Home / News / 1 Laurea =1 Lavoro: l’iniziativa dell’Università Niccolò Cusano per inserire concretamente gli studenti nel mondo del lavoro
università Unicusano

1 Laurea =1 Lavoro: l’iniziativa dell’Università Niccolò Cusano per inserire concretamente gli studenti nel mondo del lavoro

Giunge (e diremmo anche “finalmente!”) un’importante iniziativa volta a porre fine all’annoso divario tra formazione accademica e realtà lavorativa.

L’innovativo e quanto mai agognato proponimento, denominato 1L=1L (1 Laurea=1 Lavoro), arriva dalla famosa Università romana Unicusano, grazie alla quale possiamo affermare che le proverbiali difficoltà con cui da sempre i giovani hanno a che fare, seppur altamente qualificati, per inserirsi concretamente nel mondo del lavoro una volta terminato il loro ciclo di studi hanno da ora i giorni contati.

Ebbene, per merito del suddetto progetto, l’ateneo specializzato nell’offrire oltre ai canonici corsi di laurea con frequenza anche corsi a distanza basati su programmi di teledidattica che si avvalgono di Internet, affianca ora ai suoi studenti, e fin dall’inizio del loro percorso, un gruppo di imprese (aziende, attività commerciali e liberi professionisti) che unendosi diventano parte di una stessa rete, cioè quella dei cosiddetti Amici Unicusano.

In queste imprese gli studenti hanno la possibilità, attraverso un vero e proprio stage, di essere chiamati a operare effettivamente nel campo per il quale si stanno formando: lo stage può aver luogo, a seconda dei casi, durante il periodo di formazione all’interno dell’istituto, oppure in seguito, non appena completato il ciclo di studi e una volta in possesso, dunque, degli strumenti derivanti dall’ottima preparazione fornita dalla storica struttura.Unicusano L=L

Il tutto a mezzo di una specifica sezione dell’università, l’ufficio Stage & Job Placement, che si occupa di valutare lo studente e renderlo immediatamente un profilo posizionabile all’interno della famosa rete Amici Unicusano. Parliamo quindi di una straordinaria opportunità di contatto tra studenti, bisognosi di esperienze professionali tangibili, e aziende, capaci in questo modo di assumere risorse la cui qualifica e competenza siano state comprovate nel corso degli anni di studio.

Un’idea, dunque, all’avanguardia e di grande impatto sull’attuale delicatissimo tema dell’occupazione, questa recente proposta del prestigioso ateneo romano che ricordiamo essere immerso in un parco di circa 16.500 mq. situato nel cuore della Capitale – via Don Carlo Gnocchi 3 – e dotato di tutti gli apparati degni di un’accademia che si rispetti: organi amministrativi, aule multimediali con laboratori di ricerca, una biblioteca, un teatro, una sala congressi nonché luoghi ricreativi per attività sportive e di ristorazione.

Ricordiamo che per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare direttamente il centro all’indirizzo di posta elettronica laurea.plus@unicusano.it oppure al numero di telefono 339 68 06 317.

 

Cerca anche

Acilia, CasaPound riqualifica il parco di via Molteni

Roma, 19 Ottobre 2016 – “Questo pomeriggio una ventina di militanti di CasaPound Italia hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *