Home / Cronaca / A Ostia Pregiudicato tenta di dar fuoco alla moglie

A Ostia Pregiudicato tenta di dar fuoco alla moglie

Picchia selvaggiamente la moglie, poi le versa addosso alcol puro e cerca di darle fuoco. Arrestato per tentato omicidio, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. È un’altra triste storia di violenza familiare quella accaduta a Ostia, una vicenda che solo per pochi istanti non si è trasformata in tragedia. Decisivo, infatti, l’intervento di una volante del XIII commissariato, accorsa sul posto dopo la drammatica segnalazione dei vicini di casa al 113: «Correte, nell’appartamento di sopra si stanno ammazzando». L.E., italiano di 39 anni, pregiudicato per droga e reati contro il patrimonio, colpisce più volte alla testa la moglie con una bottiglia. Le urla della donna non lo fermano, nemmeno quando cade a terra in un lago di sangue: l’energumeno afferra una bottiglietta d’alcol e le versa addosso il liquido infiammabile. Infine la minaccia con un accendino: «Se non la pianti appicco il fuoco». Quando i poliziotti irrompono nel monolocale lui tenta una reazione impossibile, poi si lascia ammanettare e trasferire in carcere.

Fonte notizia Il Giornale

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *