Home / Cronaca / Aggrediscono carabinieri durante posto di blocco: 4 arresti

Aggrediscono carabinieri durante posto di blocco: 4 arresti

É successo domenica notte, verso le 02:00, ad una pattuglia dell’aliquota radiomobile dei Carabinieri di Ostia, che stava effettuando un posto di controllo sul lungomare Amerigo Vespucci.

Sembrava un normale controllo di routine e invece si sono verificari quattro arresti domenica notte, verso le 02:00, quando una pattuglia dell’aliquota radiomobile dei Carabinieri di Ostia, che stava effettuando un posto di controllo sul lungomare Amerigo Vespucci ha fermato quattro cittadini romeni, tutti incensurati, a bordo di una autovettura VW Golf, il cui conducente, B.M. 29enne, appare fin da subito in evidente stato d’ebbrezza alcoolica e pertanto viene sottoposto all’accertamento etilometrico, a seguito del quale risulta avere un tasso alcolemico di ben 4 volte superiore a quello consentito. I militari pertanto cominciano a redigere i verbali necessari per denunciarlo a piede libero all’Autorità Giudiziaria e per sequestrargli l’autovettura. Improvvisamente, però, i quattro romeni, che fino a quel momento erano apparsi tranquilli,seppur tutti palesemente ubriachi, si scagliano contro di loro, colpendoli con calci e pugni, dopodiché tentano la via di fuga a piedi. I due carabinieri, riescono comunque ad inseguirli, bloccandone tre dopo pochi metri, mentre il quarto riesce a far perdere le proprie tracce. Quest’ultimo, però, proprio quando pensava di averla fatta ormai franca, dopo essersi nascosto dietro un cespuglio, tra la fitta vegetazione di un campo sito a poche centinaia di metri dal Lungomare Amerigo Vespucci, è stato rintracciato dopo circa un’ora, da una pattuglia dell’aliquota operativa dei Carabinieri di Ostia, giunta sul posto in ausilio ai colleghi. I quattro romeni sono così finiti tutti in manette e lunedì mattina saranno giudicati con rito direttissimo dal giudice del Tribunale Ordinario di Roma; per loro l’accusa è di resistenza, violenza e procurate lesioni a Pubblici Ufficiali, mentre il solo B.M. dovrà rispondere anche del reato di guida in stato d’ebbrezza alcoolica.

Fonte notizia Romatoday

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *