Home / Attualità / Al Teatro Pegaso ancora in scena Antonio e Cleopatra. Torna l’appuntamento con il Giallo interattivo
Teatro Pegaso 2

Al Teatro Pegaso ancora in scena Antonio e Cleopatra. Torna l’appuntamento con il Giallo interattivo

Fino al 20 Dicembre in scena al Teatro Pegaso di Ostia

ANTONIO E CLEOPATRA di W. Shakespeare
Adattamento e Regia Antonella Maddonni

​n.b.
DOMENICA 13 DICEMBRE ORE 18.00​

TEATRO PEGASO
Via Cardinal Ginnasi 12- Ostia (Rm)
Venerdì e Sabato ore 20.30 – Domenica ore 18.30
Prenotazioni al numero: 06.56.65.208
www.teatropegaso.net

LOCANDINA ANTONIO E CLEOPATRA TEATRO PEGASO

DOMENICA 13 dicembre ORE 21,00 – Ingresso € 12,00

Ass. Tourquoise presenta Compagnia Le Perle Scaramazze in

I Fantasmi delle tre morti

IL GIALLO INTERATTIVO CON APERICENA

a cura di Elena Giambi Bonacci

Ingresso riservato ai Soci

​U​no spettacolo di circa trenta minuti in cui verrà commesso un omicidio, potrete fare il vostro interrogatorio ed analizzare la scena del crimine; mangerete e assisterete ad un’altra piccola parte di spettacolo che vi svelerà l’assassino.
I personaggi sono tutti molto caratterizzati e divertenti, gli interrogatori un gioco, un momento di animazione, in cui divertirsi e la cena cucinata da mani esperte. Venite a vederci e sarà un modo simpatico di passare una noiosa domenica invernale ridendo, giocando (liberamente da soli o in squadra) e mangiando!
​Esclusivamente per quest’appuntamento, buffet a tema natalizio.
E’ necessaria la prenotazione per via dei posti limitati e perché le pietanze sono sempre freschissime.

Trama “I Fantasmi delle tre morti”:
La notte di Natale si sa è magica. Questa volta troveremo la nostra simpatica criminologa, Agatha Scarlettin, nelle vesti di volontaria in un centro di accoglienza per senza fissa dimora. Accanto a lei ruoteranno personaggi simpatici e fuori di testa. Si parlerà di un suicidio avvenuto un anno fa nello stesso giorno, al centro di accoglienza. A far visita in sogno a Scarlettin , quattro fantasmi: il primo è quello della morta dell’anno precedente che avviserà Agatha dell’arrivo di tre fantasmi, il fantasma della morte presente, passata e futura, che daranno gli indizi giusti alla nostra criminologa per la risoluzione finale del caso. Si sarà trattato veramente di suicidio? E soprattutto, siamo sicuri che la morta sia davvero così buona come viene descritta? Non perdete questo appuntamento natalizio all’insegna di un nuovo caso da risolvere. Il buffet sarà tipicamente natalizio così come l’ambientazione.

giallo natale

Cerca anche

Premio Poesia Città di Fiumicino

Roma, 1° luglio 2016, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: presentazione finalisti Premio di Poesia Città di Fiumicino

Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *