Home / Cronaca / Arrestati giovani fratelli di 15 e 19 anni, responsabili di furti ai danni di ignari iscritti ad una nota palestra di Ostia
Polizia di Ostia

Arrestati giovani fratelli di 15 e 19 anni, responsabili di furti ai danni di ignari iscritti ad una nota palestra di Ostia

È avvenuto ieri, in mattinata, a causa di furti perpetrati all’interno di una nota palestra di Ostia, dove due giovani fratelli si appropriavano di oggetti di valore quali carte di credito, smartphone e documenti personali, ai danni degli altri ignari iscritti che si allenavano senza sapere cosa, nel frattempo, avveniva negli spogliatoi.

 

I due ragazzi, infatti, una volta terminati gli allenamenti, scassinavano indisturbati, con l’ausilio di un cacciavite che nascondevano opportunamente nella loro borsa sportiva, gli armadietti dei “colleghi”, presumibilmente nell’arco temporale che questi ultimi dedicavano alle loro attività.

Ieri, però, in virtù delle segnalazioni fatte alla polizia del commissariato di Ostia, relative al reiterarsi della suddetta procedura, gli agenti si sono attivati per indagare sui misteriosi furti, e di fatto hanno sorpreso i ragazzi con all’interno della loro borsa un piccolo quantitativo di hashish nonché il materiale sottratto a una vittima in giornata.

I due abitanti di Ostia, che hanno ammesso il loro operato, hanno deciso di collaborare permettendo il rinvenimento di precedenti refurtive nascoste sia nella loro abitazione sia in luoghi adiacenti alla palestra stessa, ed infine sono stati arrestati per furto aggravato.

Polizia di Ostia

Cerca anche

ciambelle

Ostia: intensificati i controlli contro il commercio abusivo sulle spiagge, sequestro di cornetti e ciambelle

Roma, 23 giugno 2016 – Sequestrati 6.000 oggetti tra occhiali da sole, bigiotteria, teli da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *