Home / Attualità / Arrestato 43enne pregiudicato italiano
Una carriera criminale di tutto rispetto quella di L.L. 43enne pregiudicato italiano, che nel 1999, durante un “regolamento di conti” tra bande rivali ad Ostia, venne attinto da tre colpi d’arma da fuoco in piazza Lorenzo Gasparri, rimanendo gravemente ferito.

Arrestato 43enne pregiudicato italiano

Una carriera criminale di tutto rispetto quella di L.L. 43enne pregiudicato italiano, che nel 1999, durante un “regolamento di conti” tra bande rivali ad Ostia, venne attinto da tre  colpi d’arma da fuoco in piazza Lorenzo Gasparri,  rimanendo gravemente ferito. Nel 2000 fu arrestato dagli agenti del Commissariato Lido, diretto dal dott. Antonio Franco per tentato omicidio.

I poliziotti del Commissariato intervennero presso un bar della zona di Ostia-Levante per una segnalazione di lite, e lo bloccarono insieme ad altri 2 complici dopo che aveva accoltellato all’addome un dipendente straniero. Nel corso della perquisizione domiciliare dell’arrestato, all’interno del bagno gli agenti trovarono una piantagione “fai da te” di marijuana e L.L. fu denunciato anche per violazione della legge sugli stupefacenti. Condannato, fu sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Ieri però, per l’uomo, pluripregiudicato con un curriculum penale di “tutto rispetto”  si sono nuovamente aperte le porte del carcere. Gli agenti di Polizia del Commissariato, lo hanno arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Roma, in quanto riconosciuto colpevole con sentenza definitiva, del reato di tentato omicidio.

Questa volta, dovrà scontare una pena di 5 anni e 4 mesi.

Fonte notizia Irispress

Cerca anche

GO WITH ME, il thriller con il premio Oscar® Anthony Hopkins dal 13 ottobre al cinema

IL GRANDE ANTHONY HOPKINS A CACCIA DI GIUSTIZIA CONTRO RAY LIOTTA, NELL’ULTIMO THRILLER FIRMATO DANIEL …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *