Home / Cronaca / Arrestato operaio-pusher: aveva 11 grammi di marijuana
carabinierimanette

Arrestato operaio-pusher: aveva 11 grammi di marijuana

Un operaio 39enne residente in via Ferdinando Acton a Ostia è stato arrestato ieri dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

V.A. operaio 39enne residente in via Ferdinando Acton a Ostia, è stato notato nel primo pomeriggio di ieri in Piazza Santa Monica a Ostia. Il suo atteggiamento sospetto e il via vai di tossicodipendenti ha insospettito i militari i quali non hanno esitato a controllarlo. Quando l’uomo ha notato la volante dell’Arma che si avvicinava, ha provato ad allontanarsi ma è stato prontamente bloccato e perquisito; nelle tasche dei suoi pantaloni, infatti, gli investigatori hanno rinvenuto 11 grammi di marijuana pronta per essere spacciata. Successivamente, nel suo appartamento, sono stati rinvenuti altri frammenti della stessa sostanza e tutto l’occorrente per pesare e suddivide la droga. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e questa mattina sarà processato nelle aule del Tribunale di Roma.

Fonte notizia Romatoday

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *