Home / Attualità / Casalpalocco, Aglieri contro Testa. Un professionista contro un politico
LEANDRO AGLIERI - PRESIDENTE DI RINNOVAMENTO DI PALOCCO (2)

Casalpalocco, Aglieri contro Testa. Un professionista contro un politico

Alla vigilia delle elezioni per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio scende in campo Rinnovamento di Palocco, un gruppo di professionisti che per la prima volta nella storia del quartiere sfideranno i “lavoratori della politica”. In arrivo per il comprensorio dell’hinterland lidense un programma articolato che punta al “Ritorno al Pianeta verde”.

Vigilia di elezioni a Casalpalocco: il 30 novembre prossimo i residenti del quartiere dell’hinterland lidense saranno chiamati a rinnovare il consiglio di amministrazione del Consorzio. Un appuntamento importante per i 5.000 consorziati che, rappresentando 20.000 persone, dovranno scegliere coloro che li amministreranno per i prossimi due anni. Un’occasione per decidere finalmente del presente e del futuro di Casalapalocco, alla quale quest’anno si presenterà con grande determinazione Rinnovamento di Palocco. RdP è il movimento formato da un gruppo di professionisti che, per la prima nella storia del quartiere, sfiderà apertamente i “professionisti della politica” che fino ad oggi hanno amministrato. Un’assoluta novità in quanto saranno impegnate persone con specifiche competenze e professionalità che presenteranno un programma “a misura di cittadino”, lontano dalle chiacchiere fumose della politica. A candidarsi per l’impegnativa carica di presidente, sfidando il presidente uscente Fabrizio Testa, Leandro Aglieri, presidente di Rinnovamento di Palocco. Per questo emozionante confronto i componenti del movimento, nato nell’ottobre dello scorso anno all’indomani dell’emissione dei famosi “bollettoni” per la bonifica della discarica di via Ierocle, hanno deciso di puntare sulla competenza e sulla professionalità, scegliendo un manager di successo.

Il presidente Aglieri, dopo le pressanti sollecitazioni dei compagni di Rinnovamento di Palocco, ha accettato. E scenderà in campo ben deciso a vincere nell’interesse dei cittadini e del quartiere. “Ho rotto gli indugi: un professionista contro un politico. E’ questo è il vero cambio di paradigma per il nostro Consorzio. Sono certo che i consorziati sapranno valutare e premiare la vera alternativa”. Di tutto rispetto il suo curriculum. Quarantanove anni, siciliano ma romano d’adozione, sposato con un figlio di 15 anni, una laurea in scienze politiche con indirizzo economico, una lunga carriera come dirigente della Arthur Andersen, multinazionale della consulenza direzionale, è un manager di successo della società di consulenza da lui fondata LA Consulting – Innovation management, di cui è amministratore delegato, che si occupa per i propri clienti di migliorare i risultati aziendali attraverso l’ottimizzazione dell’organizzazione dei processi e dei sistemi informativi. Quale l’obiettivo di Rinnovamento di Palocco? “Innanzi tutto il “Ritorno al Pianeta verde” del nostro splendido quartiere”, spiega il presidente Aglieri. Un ritorno che potrà realizzarsi soltanto attraverso il nostro programma che pone al centro una Casalpalocco ecosostenibile. Naturalmente”, prosegue, “il miglioramento della gestione tecnica ed economica del Consorzio ed una serie di iniziative, inserite nel nostro programma, per rinnovare il comprensorio”.

Nel programma, che sarà sottoposto all’attenzione dei consorziati, non ci sono né chimere né utopie bensì progetti frutto di un’accurata valutazione. Progetti realizzabili, soprattutto, perché proposti da professionisti che, ciascuno nel proprio campo, hanno ottenuto ottimi risultati. “Ecco un programma articolato in alcuni punti sui quali abbiamo lavorato e che siamo pronti ad attuare”, dichiara il presidente Aglieri. “Parliamo pertanto di una Palocco ciclabile, che prevede il miglioramento ed il completamento dell’anello ciclabile esistente. Al secondo punto c’è poi una Palocco “zero cassonetti”. Al riguardo stiamo sviluppando un progetto di eliminazione dei cassoni per i rifiuti dal panorama urbano attraverso l’utilizzo delle ultime tecnologie. Un altro obiettivo è una Palocco “solare”: intendiamo sostenere un programma su ampia scala per favorire e incentivare l’utilizzo delle energie rinnovabili. Infine, Palocco-Giardino di Roma. Un piano che metterà in campo una serie di iniziative volte a migliorare il verde esistente e ad ampliare finalmente anche il campo da golf”, sottolinea. Perché scegliere Rinnovamento di Palocco? “La caratteristica che maggiormente ci distingue dai nostri predecessori, nonché dall’attuale cda, è la decisione e la ferma volontà di eliminare la pesante intrusione dei partiti politici nella gestione del Consorzio,  così come è avvenuto fino ad oggi”, conclude.

 

Rinnovamento di Palocco

Tel: 06-39.870.254

Fax: 06-233.101.63

Per ulteriori approfondimenti: dottor Aglieri cell. 320.0666668

ufficiostampa@rinnovamentodipalocco.it

www.rinnovamentodipalocco.it

Ufficio stampa

Maria Grazia Stella

Roma, 6 settembre 2012

Cerca anche

Premio Poesia Città di Fiumicino

Roma, 1° luglio 2016, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: presentazione finalisti Premio di Poesia Città di Fiumicino

Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *