Home / News / Centro Alzheimer all’Infernetto nasconde centro d’accoglienza immigrati.

Centro Alzheimer all’Infernetto nasconde centro d’accoglienza immigrati.

Marsella: ricevute molte segnalazioni, struttura gestita da cooperativa che gestisce centri profughi ed al centro di scandali

NE1“Abbiamo ricevuto molte segnalazioni in merito alla gestione del centro alzheimer ‘Le Betulle’ all’Infernetto che, più che ospitare i malati, sembra nascondere un vero e proprio centro d’accoglienza per immigrati”. Lo ha dichiarato in una nota Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano. “Ad alimentare i sospetti, l’insegna che indica quella struttura, inaugurata a Marzo di quest’anno, come ‘Villaggio della solidarietà’ e la cooperativa sociale che lo gestisce, la Domus Caritatis. Essa ha infatti nulla a che fare con i malati di alzheimer – ha continuato Marsella – tant’è che ha ottenuto inspiegabilmente a Roma la gestione del maggior numero di centri di prima accoglienza, fornendo assistenza a rifugiati politici stranieri ed immigrati tra assegnazioni irregolari e appalti vinti con procedure poco chiare. Basta passare su via Salorno per capire che gli ospitati del centro non sono assolutamente in cura, ma famiglie intere di immigrati con giovani che fanno sport nel cortile e panni stesi alle finestre. Se Marino e Tassone pensano di aver realizzato un centro di accoglienza all’Infernetto, mascherandolo da struttura sanitaria, tra l’altro rilasciando dichiarazioni entusiaste nel giorno dell’inaugurazione insieme all’ex ministro Keynge, è giunto il momento di renderlo pubblico e dare spiegazioni ai cittadini. Dopo aver deciso in una stanza chiusa senza nessun confronto di realizzare un centro di accoglienza gestito dalla Caritas al posto di una materna ad Ostia, dopo il censimento che ha evidenziato come il Comune di Roma fornisca luce e acqua ad 89 immigrati occupanti nell’ex colonia Vittorio Emanuele sempre ad Ostia, ora viene alla luce l’ennesimo atto di un centrosinistra che nel X Municipio favorisce ancora una volta chi specula sull’immigrazione – ha concluso Marsella – e dimentica le famiglie italiane”.

per info:
Luca Marsella 3479580248
Carlotta Chiaraluce 3471267990

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *