Home / News / Circolo X Municipio ‘Giorgio Almirante’: primarie del Pd in sedi istituzionali, inammissibile
urna

Circolo X Municipio ‘Giorgio Almirante’: primarie del Pd in sedi istituzionali, inammissibile

Roma, 9 marzo 2016 – “Siamo venuti a conoscenza a mezzo stampa – comunica il Presidente del Circolo X Municipio ‘Giorgio Almirante’ – che le primarie del partito di Renzi hanno trovato ospitalità nel X municipio in luoghi che hanno altre finalità.

I modi con cui il PD – prosegue la nota – ha usufruito di questi spazi non è in nessun modo giustificato: alcuni presidenti di comitati di quartiere, da voci raccolte (uno a Stagni di Ostia Antica ed uno all’Infernetto) compiacenti, hanno messo a disposizione del Pd territoriale quei locali dove si dovrebbe svolgere solamente attività civica, informativa ed organizzativa per interessi di zona (ci domandiamo se lo statuto prevedeva tale utilizzo). In circoli ricreativi per la terza età (Ostia) nei quali nel fine settimana non è stato possibile svolgere attività per far sì che si tenessero queste votazioni. Apprendiamo che in un edificio comunale (Acilia) è stata esposta una bandiera di partito ad indicare la presenza di seggio (ci chiediamo chi abbia concesso tale autorizzazione). Il Circolo X Municipio “Giorgio Almirante” ritiene assolutamente inopportuno il comportamento del PD e delle persone che hanno autorizzato l’uso di strutture e locali per altre attività, l’uso arbitrario e il poter fare ciò che si vuole in maniera arrogante. Sta diventando una abitudine che si utilizzino spazi di un Municipio commissariato per mafia e non sedi pubbliche – termina la nota – e chiediamo a Vulpiani di essere più attento affinché tutti rispettino le regole, e a prendere subito provvedimenti, nonché ad accertarsi su come sia potuto accadere che le primarie del Pd si svolgessero in sedi istituzionali.”

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *