Home / Cronaca / Cocaina tra i chicchi di caffè arrestato il titolare di un bar

Cocaina tra i chicchi di caffè arrestato il titolare di un bar

In manette il gestore 53enne di un bar-sala giochi in via Landi. La droga era nascosta nel macinino. I carabinieri allertati dal via vai di tossicodipendenti.

Aveva scelto un posto alquanto insolito per gestire i suoi traffici illeciti, nascondendo cocaina purissima tra i chicchi di caffè del suo bar. I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Ostia, la scorsa notte, hanno però sorpreso e arrestato un romano di 53 anni, con precedenti, titolare di un bar e sala giochi in via Landi ad Acilia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Da qualche giorno, i militari tenevano sotto stretto controllo i movimenti dell’uomo, residente ad Anzio, titolare del locale, dove era stato notato un via vai di tossicodipendenti, soprattutto nelle ore notturne.
Alle 2:30 è scattato il blitz: dopo aver sorpreso tre giovani all’uscita del locale, in possesso di una dose di cocaina, gli uomini dell’Arma hanno fatto irruzione e in un macinino, nascosta tra i chicchi di caffè, hanno trovato una busta con oltre 60 grammi di cocaina purissima, in parte divisa in dosi di varia misura. L’uomo sarà processato domani nel Tribunale di Ostia con rito direttissimo.

Fonte notizia Repubblica

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *