Home / Cronaca / Colpita un’altra centrale dello spaccio: tre giovani in manette

Colpita un’altra centrale dello spaccio: tre giovani in manette

Due minorenni sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza minorile.

Tre giovanissimi sono stati arrestati dai carabinieri di Vitinia con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.
A finire in manette questa volta sono stati tre ragazzi del quartiere, M.L. 22enne, M.R. 16enne e A.C. 17enne, tutti incensurati e di buona famiglia.
Già da qualche giorno i militari li tenevano sotto controllo, i loro strani atteggiamenti, i continui contatti con persone poco raccomandabili, avevano insospettito i militari.
La scorsa notte l’epilogo: due di loro sono stati notati da una pattuglia mentre circolavano per le vie del quartiere a bordo di un ciclomotore. Alla vista dei militari, hanno ingranato la marcia provando a fuggire; ne è scaturito un inseguimento che è terminato dopo poco quando i due sono stati raggiunti e bloccati. Sottoposti ai primi controlli, uno dei due è risultato in possesso di due dosi di marijuana. Il giovane, con atteggiamento insofferente,  ha giustificato quel possesso di droga riferendo di essere uno dei tanti assuntori della zona. I carabinieri hanno approfondito i controlli e, in compagnia dei due, hanno fatto “visita” alle rispettive abitazioni. I loro sospetti erano fondati, in via Copparo, a casa di uno dei due, hanno sorpreso una terza persona, risultato poi essere il fratello di uno dei due controllati che, all’interno di  stanza appositamente predisposta, stava confezionando alcune dosi di marijuana.
Durante la perquisizione, i carabinieri hanno poi rinvenuto e sequestrato 5 piante di canapa indiana, ulteriori 600 grammi circa della medesima sostanza più tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.
I tre sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due minorenni sono stati accompagnati presso il centro di Prima Accoglienza Minorile “Virgina Agnelli” mentre il maggiorenne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato, nelle prossime ore, nelle aule del Tribunale di Roma.

Fonte notizia il Faro

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *