Home / Ambiente / Comitato Civico 2013: “Dopo grande scalpore lavori interrotti”

Comitato Civico 2013: “Dopo grande scalpore lavori interrotti”

Scavi abbandonati da mesi, cantiere della scuola chiuso. Così, importanti resti archeologici (forse anche un piccolo impianto termale) sono negati ai cittadini. 

Mancano i soldi per realizzare una copertura in plexiglass delle strutture più rilevanti.” Lo dichara il Comitato Civico 2013 in merito al cantiere di via Pericle Ducati ad Ostia Antica.

“La storia del ritrovamento delle antiche mura romane durante i lavori di realizzazione di una nuova scuola materna ad Ostia Antica sta diventando un mistero. Dopo il grande scalpore suscitato dalla notizia a metà di gennaio di quest’anno – continua il comunicato – i lavori sono stati interrotti, il cantiere è chiuso senza alcuna guardianìa e, sfumato il progetto di costruire un edificio scolastico vista l’importanza del ritrovamento archeologico, non si sta facendo nemmeno nulla per valorizzare l’area archeologica.”

“Anche il tentativo di racimolare la somma sufficiente per ricoprire gli scavi con una lastra di plexiglass sembra essere miseramente fallito. Aggiungiamo – conclude il Comitato Civico 2013 – che la scuola è un servizio primario che la cittadinanza aspetta invano da molti anni e sarebbe senz’altro ora di realizzarla, localizzandola altrove, liberando dunque l’area.”

Fonti notizia L’unico

Cerca anche

Roma, X Municipio: sabato CasaPound in sei piazze per dire no al referendum

Roma, 25 ottobre – Sabato in sei piazze del municipio di Ostia per dire no …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *