Home / News / Corridoi umanitari: Conferenza con la Comunità di Sant’Egidio domani 26 maggio alle ore 19.00 presso l’ex Stazione Marittima di Fiumicino
Logo Sant'Egidio

Corridoi umanitari: Conferenza con la Comunità di Sant’Egidio domani 26 maggio alle ore 19.00 presso l’ex Stazione Marittima di Fiumicino

“Costruire ponti, non muri”

                           Papa Francesco

L’accoglienza ai profughi e il progetto dei corridoi umanitari

Conferenza con la Comunità di Sant’Egidio

26 maggio 2016

ore 19.00

Ex – Stazione Marittima

Piazzale Mediterraneo – Fiumicino

Giovedì 26 maggio alle ore 19.00, presso la Ex-Stazione Marittima a Fiumicino, verrà presentato dalla Comunità di Sant’Egidio il progetto “Corridoi Umanitari“, organizzato da Sant’Egidio, insieme alla Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e alla Tavola Valdese.

Si tratta di un progetto unico nel suo genere nel panorama europeo, che permette a chi fugge dalla guerra di arrivare nel nostro paese senza rischiare la vita nei viaggi sui barconi nel Mediterraneo con il rilascio di visti regolari da parte dello Stato Italiano.

Mentre in Europa alcuni governi continuano a parlare di costruire muri, come soluzione all’emergenza dei rifugiati che fuggono dalla guerra, il progetto dei corridoi umanitari dimostra il contrario: invece di costruire muri offre a chi fugge dalla guerra la possibilità di giungere in Italia in modo sicuro per sé e per tutti.

L’incontro sarà l’occasione di tracciare un primo bilancio del progetto, che ha già permesso a 200 profughi siriani in condizioni di “vulnerabilità” (su un migliaio previsti) di giungere in Italia con un visto regolare senza rischiare la propria vita nel mare Mediterraneo o nei percorsi terrestri che portano verso l’Europa.
I corridoi umanitari rappresentano un modello replicabile da altri Stati europei ed alcuni stanno iniziando a studiarne la fattibilità.

Per informazioni: cell. 340 8447796 – 348 7757419

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *