Home / News / Domani sit-in di CasaPound: se Tassone ritira dimissioni pronti a occupare municipio
dimissioni

Domani sit-in di CasaPound: se Tassone ritira dimissioni pronti a occupare municipio

Si svolgerà domani 21 marzo alle 17 in piazza della Stazione Vecchia ad Ostia, il sit-in organizzato da CasaPound Italia dopo le dimissioni del presidente del X Municipio, Andrea Tassone.
“Se Tassone avrà il coraggio di ritirare le dimissioni – ha spiegato Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano – ci troveremmo di fronte ad una presa in giro gravissima che contesteremo con tutte le forze, anche occupando il municipio. Domani chiederemo nuove elezioni affinché l’atto di Tassone non rappresenti soltanto una squallida messa in scena per mischiare le carte e di fatto non cambiare nulla. Il minisindaco, oltre ad avere responsabilità politiche nello scandalo Mafia Capitale, ha ammesso il proprio fallimento, ed oggi, passi indietro da parte sua non sono accettabili. L’unica soluzione è tornare alle urne, come prevede il regolamento, affinché i problemi di questo territorio, dimenticati da tutti in questi giorni, possano essere finalmente affrontati. E parliamo delle buche, degli allagamenti, delle scuole che cadono a pezzi, delle baraccopoli e degli insediamenti rom nelle aree verdi, dei disagi sulla Roma-Lido e di tutte quelle situazioni mai risolte da questa amministrazione”.
per info: Luca Marsella 3479580248

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *