Home / Cronaca / Furto in villa sventato da polizia, due arresti
polizia

Furto in villa sventato da polizia, due arresti

Sono stati sorpresi mentre tentavano di ‘visitare’ una villa in zona Infernetto, a Roma. I due, entrambi romeni di 20 e 30 anni, sono stati arrestati questa notte dagli agenti del commissariato di Ostia, diretto da Antonio Franco. Ieri sera intorno alle ore 23.00, dopo essersi aggirati nei pressi di un parco limitrofo al complesso residenziale di via Dorsino, i due hanno prelevato delle pinze e uno zainetto che avevano nascosto in alcuni cespugli nei pressi dell’abitazione in vista del colpo. Subito dopo hanno scavalcato il muro di cinta di una delle villette e dopo essersi introdotti nel giardino, hanno iniziato a ‘lavorare’ ad una porta finestra.

A seguire in diretta tutta la scena, mimetizzati tra la vegetazione, gli agenti del commissariato. Impegnati in un servizio mirato, gia’ da qualche giorno stavano effettuando una serie di appostamenti nei pressi delle zone residenziali dell’Axa, di Casalpalocco e dell’Infernetto, spesso teatro di furti in abitazione. Cosi’ proprio mentre i due iniziavano a scassinare la porta, i poliziotti sono intervenuti.

Alla vista della polizia, i due hanno tentato la fuga ma dopo un inseguimento, nel corso del quale gli agenti hanno esploso dei colpi d’arma da fuoco in aria a scopo intimidatorio, sono stati raggiunti e bloccati. Nello zaino di uno dei due romeni gli agenti hanno rinvenuto una motosega e un tagliaerba. Al termine degli accertamenti per G.I.A., pregiudicato, e P.G.A. e’ scattato l’arresto per tentato furto aggravato.

Fonte notizia Libero quotidiano

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *