Home / Sport / Futsal isola batte Ostia

Futsal isola batte Ostia

Primo tempo in bilico. Secondo senza storie, con una Futsal Isola più forte e gagliarda che mette sotto Ostia.

Primo tempo in bilico. Secondo senza storie, con una Futsal Isola più forte e gagliarda che mette sotto Ostia, comunque ottima, e si porta a casa un derby importantissimo, per il risultato rotondo (6-2), il morale, il gioco espresso, e per quella voglia di vincere e lottare venuta fuori nei secondi venti di gara. Una manna a sette giorni dalla prima di campionato in casa contro il Casal Torraccia.

PRIMO TEMPO Ultima amichevole per gli isolani. Calcio di inizio alle 11.30 al PaladiFiore di Ostia. Ancora fuori precauzionalmente Guerra, con capitan Imperato inizialmente in panca, Lattanzi manda in campo De Filippis, Robinson, Verrone, Arribas e Colaceci. Ostia sembra più in palla. La Futsal Isola punge in avanti ma fatica dietro dove subisce la maggiore freschezza dei cugini. Va in vantaggio con Colaceci, caparbio a recuperare una palla vagante e insaccare. Si fa raggiungere poco dopo. Ci prova con Montenero, Pavan, Sestili e Robinson. Va nuovamente sopra con capitan Imperato imbeccato da Montenero. E si riaddormenta dietro, dopo una bella azione in avanti, lasciando campo alla Futsal Ostia: 2-2 alla fine dei primi venti di gioco.

SECONDO TEMPO Lattanzi striglia nell’intervallo la squadra che entra in campo trasformata. Gagliarda con un piglio diverso. È tutta un’altra storia. De Filippis, Robinson, Imperato, Pavan e Colaceci impongono i propri ritmi e schiacciano Ostia dietro, rimanendo costantemente nell’area avversaria. È un tiro al bersaglio. Pavan, Colaceci, Robinson e Imperato vanno vicini al vantaggio. Ci pensa però Verrone con una puntata da fuori a riportare sopra, meritatamente, la Futsal Isola. Servito sulla sinistra il brasiliano fa partire un bolide che si infila tra palo e portiere. Da lì in poi si gioca sul velluto. Sestili, Robinson e Colaceci vanno vicini al 4-2 che viene siglato dal giovane Sestili, bravo a concludere una bella azione corale. Il 5-2 è di Montenero. Chiude Pavan di mancino, imbeccato al centro dopo un angolo. Finisce 6-2, un risultato forse stretto per una Futsal Isola che nel secondo tempo rischia di dilagare.

I COMMENTI Sorridente il diesse Enrico Segantini: “Il primo tempo abbiamo sofferto molto, non siamo stati incisivi né davanti né dietro, abbiamo subito i ritmi di Ostia – sottolinea -. Nel secondo invece è uscita la vera Futsal Isola. Tosta, gagliarda, che ha messo sotto i cugini e ha imposto il maggior tasso tecnico, la velocità, il possesso palla. Si è trattato di un ottimo test contro una squadra davvero tosta, che farà un grande campionato di C2. Sabato prossimo? Noi ci crediamo, ora viene il bello.

Fonte notizia Romatoday

 

Cerca anche

bullismo 5

Legio XIII: al via la campagna contro il bullismo

LEGIO XIII IMPEGNATA A 360° NEL SOCIALE: DOPO AVER INDOSSATO LE MAGLIE DELL’UNAR AL VIA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *