Home / Cronaca / gioielliere legato e rapinato, è caccia alla banda
duca di genova

gioielliere legato e rapinato, è caccia alla banda

Una banda di due uomini e una donna. Si sono dati alla fuga portando via il bottino preso dalla cassaforte. L’orefice è stato minacciato con una pistola.

duca di genovaIl titolare era solo nel negozio e i criminali ne hanno approfittato, sono entrati, lo hanno minacciato e legato con del nastro e svuotato le casseforti. E’ successo ieri un una gioielleria di Corsi Duca di Genova a Ostia. Tre uomini e una donna i componenti della banda che ha messo a segno il colpo.

Mentre l’uomo si trovava disteso per terra, prendendo a calci la porta per attirare l’attenzione dei passanti,qualcuno ha notato da fuori la scena e ha chiamato subito le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenute subito le volanti del commissariato Lido.

Senza aspettare i vigili del fuoco i poliziotti hanno forzato la porta a vetri con un piede di porco e hanno aiutato il gioielliere. Come sono entrati? A quanto raccontato dalla vittima due di loro si sono introdotti nel negozio fingendosi clienti, poi un altro li ha raggiunti. All’improvviso uno di loro ha tirato fuori una pistola e l’ha puntato contro l’orefice. Preso il bottino è scattata la fuga, portando via anche il registratore del sistema di videosorveglianza.

Fonte notizia Romatoday

Cerca anche

ciambelle

Ostia: intensificati i controlli contro il commercio abusivo sulle spiagge, sequestro di cornetti e ciambelle

Roma, 23 giugno 2016 – Sequestrati 6.000 oggetti tra occhiali da sole, bigiotteria, teli da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *