Home / News / Giornata storica nel XIII Municipio
Infernetto 20 Marzo 2011, si e’ conclusa una giornata storica nel XIII Municipio con la visita del Santo Padre, Benedetto XVI, alla chiesa di San Corbiniano dove ha consacrato ed inaugurato la nuova parrocchia in fase di ultimazione in via Ermanno Wolf Ferrari. Molti i fedeli presenti alla vista del Papa il quale ha preso spunto dal mistero della Trasfigurazione, narrato dal Vangelo della II domenica di Quaresima, Benedetto XVI per spiegare che Dio si rivela in Cristo. “

Giornata storica nel XIII Municipio

Infernetto 20 Marzo 2011, si e’ conclusa una giornata storica nel XIII Municipio con la visita del Santo Padre, Benedetto XVI, alla chiesa di San Corbiniano dove ha  consacrato ed inaugurato la nuova parrocchia in fase di ultimazione in via Ermanno Wolf Ferrari. Molti i fedeli presenti alla vista del Papa il quale ha preso spunto dal mistero della Trasfigurazione, narrato dal Vangelo della II domenica di Quaresima, Benedetto XVI per spiegare che Dio si rivela in Cristo. “

La Trasfigurazione è una rivelazione della persona di Gesù, della sua realtà profonda”, ha detto. “Chi vuole conoscere Dio, deve contemplare il volto di Gesù”; è in Lui, ha proseguito il Papa, che si manifesta la santità, la Misericordia e la volontà di Dio:

Quindi il Pontefice si è rivolto esplicitamente ai parrocchiani di San Corbiniano:

“E’ questo il primo invito che desidero farvi, cari amici, con grande affetto: crescete nella conoscenza e nell’amore a Cristo, sia come singoli, sia come comunità parrocchiale, incontratelo nell’Eucaristia, nell’ascolto della sua parola, nella preghiera, nella carità”.
Raccontando di San Corbiniano, il Papa ha poi sottolineato come la sua testimonianza dimostri che “i Santi stanno per l’unità e l’universalità della Chiesa”, fondata su Pietro e costruita sulla roccia.

E prima di consacrare l’altare della nuova parrocchia di Casal Palocco, ungendolo con olio e facendo bruciare su di esso l’incenso, il Pontefice ha parlato ancora alla comunità parrocchiale specificando che “la missione di ogni comunità cristiana è quella di recare a tutti il messaggio dell’amore di Dio, far conoscere a tutti il suo volto (…) la mia visita desidera incoraggiarvi a realizzare sempre meglio quella Chiesa di pietre vive che siete voi (…) anch’io vi esorto a fare della vostra nuova chiesa il luogo in cui si impara ad ascoltare la Parola di Dio, la ‘scuola’ permanente di vita cristiana da cui parte ogni attività di questa parrocchia giovane e impegnata”.

E non è mancata l’esortazione ad avere attenzione per le famiglie, soprattutto quelle “in difficoltà, o che si trovano in una condizione di precarietà o di irregolarità”:
“Non lasciatele sole, ma state loro vicino con amore, aiutandole a comprendere l’autentico disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia”.Questa l’omelia del santo padre,che ha concluso la sua visita liberando 20 colombe, icona di pace e fratellanza.

Un Ottimo lavoro e’ stato svolto dalla  dell’Associazione Nazionale Carabinieri 116° Nucleo di Protezione Civile  Roma Litorale assicurando un servizio di soccorso sanitario. I volontari del Nucleo si sono resi efficienti e  tempestivi nello svolgere il servizio, soccorrendo una donna, che immersa nella folla per seguire il Santo Padre ha avuto un mancamento dovuto probabilmente ad un calo di pressione complimenti a tutti i volontari dal Presidente del Nucleo Enrico Lorenzetti, il quale ha elogiato la professionalità dimostrata per un evento cosi importante.

Fonte notizia ufficio.stampa@carabinieri.net

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *