Home / Cronaca / Gravi ritardi nella Roma-Lido e ferme 40 linee di Roma Tpl: zona ovest a piedi
Ritardi Roma-Lido e manifestazione Roma Tpl

Gravi ritardi nella Roma-Lido e ferme 40 linee di Roma Tpl: zona ovest a piedi

Nuovi pesanti disagi prendono questa mattina di mira la linea ferroviaria Roma-Lido che, a causa di alcuni “problemi tecnici”, subisce l’ennesima riduzione delle corse, mettendo ancora una volta a dura prova la pazienza dei suoi pendolari.

La frequenza dei convogli sarebbe infatti slittata a 25 minuti, con gravi conseguenze per le condizioni di trasporto dei passeggeri, contraddistinte dalla consueta calca nelle banchine e i viaggiatori stipati nei vagoni stracolmi. Ma non finisce qui. A ovest della città si rimane addirittura a piedi. All’alba si è infatti svolta una manifestazione spontanea degli operatori del servizio Roma Tpl, gestito da privati, che ha fermato 40 linee in servizio nelle zone periferiche di Roma, rimaste nei depositi di trasporto pubblico. Gli autisti, non retribuiti da mesi e con 143 licenziamenti in arrivo, avrebbero protestato contro il mancato pagamento degli stipendi e i presunti tagli dovuti alle difficoltà di cassa della società che non riceve i compensi dal Campidoglio.

Problemi anche per chi si avvale del trasporto extraurbano del Cotral, paralizzato da uno sciopero del Sul. Viaggi a rischio dalla mezzanotte passata alle 5.30, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio.

Fonte della notizia: affaritaliani.it

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *