Home / Attualità / Il Risorgimento, se ne parla ad Ostia
tricolore

Il Risorgimento, se ne parla ad Ostia

Appuntamento venerdì 14 gennaio al Centro habitat mediterraneo della Lipu.

Avvicinandosi il 150° anniversario dell’unità d’Italia, anche Ostia partecipa all’evento con una serie di incontri ed eventi. Si comincia al Centro visite Mario Pastore del Centro habitat mediterraneo Lipu di Ostia dove venerdì 14 gennaio si svolgerà l’incontro dal titolo “20 settembre 1870: storia di una breccia”. L’evento, curato dal Gruppo laico di ricerca in collaborazione con  il Parco Letterario Pier Paolo Pasolini, intende approfondire gli aspetti del Risorgimento, considerato una vera e propria rivoluzione politica, culturale e spirituale: ossia la Rivoluzione italiana. E come tale la vissero i protagonisti di allora. Ma forse fu una rivoluzione mancata, nonostante le grandi utopie, la generosità di molti, gli eroismi. “A questa seguirono le radici del nostro declino come paese, della diffusa pavida mediocrità, esempio di cinico realismo e sete di potere, non risiedono certo negli ultimi pur disastrosi trent’anni, ma in un’Italia che è nata, forse, morta”, spiegano al Gruppo laico. La lettura del Risorgimento viene quindi riproposta in chiave critica, non necessariamente conforme ai riti celebrativi, per trarne elementi di maggiore comprensione dell’attuale difficile realtà italiana. Saranno analizzate le speranze, delusioni e ambiguità di un evento che pose fine al potere temporale dei Papi consegnando Roma al neonato stato italiano. “Una ricorrenza che è bene ricordare per salvare lo stato laico”, sottolineano al movimento. L’iniziativa, con ingresso libero, avrà luogo presso il Centro visite Mario Pastore del Chm di Ostia, posto  nel parcheggio del Porto Turistico di Roma, con ingresso da via dell’Idroscalo.

Fonte notizia il Faro

Cerca anche

Premio Poesia Città di Fiumicino

Roma, 1° luglio 2016, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: presentazione finalisti Premio di Poesia Città di Fiumicino

Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *