Home / Ambiente / Il WWF in difesa del litorale romano
www.ostianews.it

Il WWF in difesa del litorale romano

“Esprimiamo vivo sconcerto per un eventuale prolungamento di via del Mar Rosso” dichiara Rolando Gili presidente del WWF Litorale Romano. “L’ intervento – continua Gili – fortemente voluto dal Municipio Roma XIII significherebbe sottrarre un altro pezzetto di territorio protetto della Riserva Naturale Litorale Romano. Questa è una battaglia che il Municipio sta conducendo da anni nonostante il parere negativo della STA, la Società di servizi per la Mobilità del Comune di Roma e della Commissione di Riserva del Litorale Romano. Quest’ultima si è espressa diverse volte e sempre allo stesso modo: a marzo 2007 addirittura si è pronunciata in maniera definitiva negando l’autorizzazione al prolungamento di via Mar Rosso.

Ricordiamo che il parere della Commissione di Riserva è obbligatorio e vincolante. Il miglioramento della viabilità non può passare per la distruzione della Riserva. Altro caso dubbio si sta verificando in via delle Baleniere dove in data 03/05/2010 sono iniziati i lavori di “rifacimento del parcheggio” di via delle Baleniere, progetto U.O.T Municipale, delimitato dalla “via delle Baleniere”, “via delle Molucche” “via Isole Samoa”. L’opera sembrerebbe ricadere in parte o per intero all’interno della Riserva Statale. La parte di pineta interessata dall’opera è classificata come area di tipo 2. Abbiamo dunque promosso un esposto alle autorità competenti per verificare se i lavori in esame sono stati autorizzati ai sensi delle misure provvisorie di salvaguardia.

Fonte notizia Abitare a Roma

Cerca anche

20150316_172824

Marsella (Casapound), giro con i residenti a Dragona tra degrado e insediamenti Rom

“Ieri pomeriggio, accompagnati da alcuni residenti, siamo stati a Dragona per documentare la presenza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *