Home / Sport / American Football / La Legio XIII annuncia un nuovo arrivo: Coach Salvatore Galletta
Legio XIII

La Legio XIII annuncia un nuovo arrivo: Coach Salvatore Galletta

Già head coach della squadra flag femminile delle Black Matas, gli sarà affidata la formazione delle Legionarie, nuova scommessa in “rosa” della Legio XIII

Nuova “linfa tecnica” per la Legio XIII, che dopo l’arrivo di Marco Mazzanti dai Marines Lazio, pronto a ricoprire il ruolo di head coach della franchigia romana del presidente Giacomo Tancioni, annuncia la “new entry” di Salvatore Galletta, messinese e già allenatore nel 2015 della formazione di flag femminile delle Black Matas. Un trascorso sportivo di esperienza sul campo ed una grande scommessa per la Legio XIII, pronta ad affidargli la formazione femminile delle Legionarie e logicamente, sarà anche parte integrante nello staff della squadra Senior maschile.

Salvatore galletta“Il mio trascorso sportivo inizia ben 28 anni fa quando ho iniziato a frequentare la piscina più vicina, ho fatto circa 15 anni di nuoto agonistico, innamorandomi dello sport e di tutte le sue sfaccettature. Il mio primo lavoro è stato infatti istruttore di nuoto e sempre per lo stesso amore verso la competizione sportiva mi sono laureato in Scienze Motorie. Poi ad un certo punto è arrivato il football, ed ogni altra cosa è passata in secondo piano”.

Si racconta Salvatore Galletta, con le sue esperienze passate e vissute nel mondo del football.

“Prima mi sono aggregato alla squadra messinese dei Neptunes, dove ho iniziato a conoscere questo magnifico mondo, poi sono stato via dalla mia città per qualche anno ed ho avuto modo di fare solo qualche allenamento con i Saints di Limena e con i Cardinals Palermo. Esperienze importanti prima di rientrare nella mia città, dove ho avuto l’opportunità di partecipare alla fondazione della società sportiva ASD TEAM FARTLEK che ad oggi accoglie la franchigia dei Caribdes Messina di cui sono vicepresidente e tesoriere. Per i Caribdes ho ricoperto diversi ruoli, da consigliere a tesoriere, da assistente coach a capitano della difesa, ma il ruolo che mi ha dato più soddisfazioni è stato quello di mlb per quattro stagioni, prima di un brutto infortunio che mi ha fatto, spero temporaneamente, abbandonare il football giocato.

Dal 2015 mi è stata affidata la squadra di Flag femminile delle Black Matas, che ho allenato fino a marzo 2016, esperienza ricca di soddisfazioni sportive ed umane che spero di poter ripetere e migliorare qui a Roma con le Legionarie”.

Il presidente e la dirigenza danno il benvenuto a Salvatore Galletta pronto alla nuova avventura in veste di “legionario”.

Cerca anche

legionarie reclutamento

Incontro settimanale col Faraday e Labriola per il progetto ‘Una squadra nella Scuola’, domenica 24 aprile derby Legio XIII vs Gladiatori

NUOVI RAGAZZI SI AVVICINANO AL FOOTBALL CON IL PROGETTO “FOOTBALL A SCUOLA” E DOMENICA TRASFERTA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *