Home / Roma News / L’ambulanza ritarda e i parenti picchiano

L’ambulanza ritarda e i parenti picchiano

Gli operatori del 118 sono stati presi a pugni e malmenati dai familiari di una donna vittima di una crisi d’ansia. Ne sono usciti con una prognosi di 10 e 5 giorni

Da soccorritori a vittime. Due operatori del 118 di Roma sono stati presi a calci e pugni perché, il compagno e due conoscenti della donna da soccorrere, sostenevano che l’ambulanza era in ritardo. Un’aggressione efferata che ha fatto finire i due in ospedale in codice rosso, mentre la donna, vittima di una crisi d’ansia, era ‘solo’ un codice verde.

Il fatto è avvenuto ieri. L’ambulanza, partita dalla postazione Marcigliana secondo quanto riferisce l’Ares, è arrivata via Giulia Pasquati, quartiere Vigne Nuove, alle 18:59, 11 minuti dopo la chiamata. Troppi secondo i tre che appena hanno visto l’ambulanza hanno cominciato ad inveire contro i due e a prendere a calci il mezzo. Poi, non contenti, quando l’infermiere è sceso e stava estraendo la barella lo hanno colpito al volto con alcuni pugni. L’operatore è rientrato nel mezzo per chiedere via radio l’intervento delle forze dell’ordine, ma gli è stato strappato di mano il microfono, è stato trascinato a forza fuori dall’abitacolo e ancora picchiato e anche minacciato di morte. Anche l’autista, intervenuto a sostegno del collega, è stato colpito più volte con calci e pugni.

Nonostante l’aggressione, il personale sanitario è riuscito comunque a soccorre la donna, trasportandola in codice verde al Pronto soccorso dell’ospedale Sant’Andrea. Nella stessa struttura sono stati visitati l’infermiere e l’autista aggrediti, a cui sono stati dati rispettivamente dieci e cinque giorni di prognosi. I tre sono stati denunciati sia dall’Ares che dalle vittime.

Cerca anche

bambino_corridoi_umanitari

Profughi, arrivati altri 81 con i ‘corridoi umanitari’ – L’appello di Impagliazzo (Sant’Egidio): ‘Altri Paesi europei adottino questo modello di sicurezza e integrazione’

Profughi, arrivati altri 81 con i “corridoi umanitari” Questa mattina a Fiumicino grazie al progetto …

2 Commenti

  1. Scusate, ma la via Giulio Pasquali non esiste a Roma, esiste invece Via Giulia PasquaTi, e cosa centra questo evento che accaduto vicino a Monte Sacro con Ostia

  2. Probabilmente c’è un errore sulla Via e la ringraziamo per la segnalazione. La notizia in questione è catalogata nella categoria Roma News, quindi per tutte le notizie relative alla Capitale in genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *