Home / News / L’associazione Gatti uniti del XIII municipio lancia una campagna di sterilizzazione

L’associazione Gatti uniti del XIII municipio lancia una campagna di sterilizzazione

L’iniziativa che riguarda i felini, maschi e femmine, è importante non solo per contenere il randagismo e scongiurare eventuali atti di crudeltà verso i cuccioli ma anche per dare agli animali una migliore qualità della vita.

gattiNon solo amore per gli animali ma anche senso di responsabilità e comportamento civile. E’ questo l’appello che l’associazione Gatti uniti del XIII municipio lancia in questo periodo dell’anno in cui si prevede la nascita di numerosi gattini.
 “Purtroppo ancora oggi è frequente l’abbandono  di cucciolate indesiderate non solo da parte di persone irresponsabili  e crudeli ma anche per superficialità di chi non si rende conto che lo spostamento e l’abbandono a se stessi di gattini indifesi  li espone ad una probabilità di sopravvivenza bassissima. I più fortunati trovano una casa e un’adozione, per caso o molto spesso attraverso l’attività dell’associazione, ma moltissimi vanno incontro ad una fine orribile”, spiegano all’associazione.
Ed è per contrastare questo odioso fenomeno che le volontarie dell’associazione, che si occupano della cura e della tutela delle colonie feline presenti sul nostro territorio, lanciano una campagna di sensibilizzazione con il proposito non solo di far riflettere sul destino crudele  cui vengono destinati i cuccioli vulnerabili e indifesi che si abbandonano, ma anche per aiutare e offrire  risposte degne di un paese civile.
La sterilizzazione dei felini, maschi e femmine, è pertanto importante non solo per contenere il randagismo e scongiurare atti di crudeltà ma anche per dare agli animali una migliore qualità di vita e per far sì che la convivenza umano/felino sia il più possibile rispettosa e serena per entrambi.
Associazione Gatti uniti del XIII municipio

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *