Home / Sport / American Football / Legio XIII sconfitta con i Guelfi Firenze
Antonio Alicino Legio XIII

Legio XIII sconfitta con i Guelfi Firenze

In una giornata con buone condizioni atmosferiche in uno stadio, quello dei Guelfi, molto bello, nuovo, con accoglienza eccellente, i fiorentini battono la Legio XIII, 34 a 0. Per la Legio XIII sconfitta numero sette in questo campionato. Per i Guelfi vittoria numero sette. Grande team quello dei gigliati. A detta del DS dei romani Bozzarini “il team più forte e corretto incontrato in questo campionato, che merita le sette vittorie sul tabellino, e vorrei dire che nonostante la sconfitta per la Legio si è vista qualche luce, ho visto ragazzi che potranno migliorare ed affrontare al meglio il prossimo campionato”.
Va detto che le sconfitte in casa Legio per questo campionato erano previste, data la giovane squadra messa incampo. Tante le assenze nelle fila giallorosse ed ennesimo cambio in regia, Maccari (al posto degli indisponibili Carosi e Alicino che nell’occasione ha ripreso il suo naturale ruolo di secondario) esordisce come QB e riesce a chiudere la sua gara con un 3/13 inaspettato. Maccari: “E’ scesa in campo una squadra senza troppe pretese e forze proprio perchè libera dal pensiero di dover fare risultato. Abbiamo giocato in maniera fluida e più libera, volevamo mostrare cosa sappiamo fare, senza il pensiero che mancavano i migliori. Io QB per la prima volta non mi sono mai sentito perso, tutti mi hanno aiutato. Il coach mi è sembrato divertirsi di più ed essere un po’ più soddisfatto di noi. I Guelfi sono forti e precisi con un grande qb e ricevitore” Ottimo esordio stagionale anche per Francesco Borgognini che è però sceso in campo in non perfette condizioni fisiche.
I Guelfi fanno capire le loro intenzioni già nel primo quarto grazie ai touch-down dei ricevitori Mannatrizio e Bini. Troppo poco incisivo l’attacco romano per impensierire la difesa Fiorentina. Nel secondo quarto è di nuovo Bini ad andare a segno, sempre su passaggio del quarterback Arcangeli, con la trasformazione di Petrucci si va negli spogliatoi sul 20 a 0. Nei successivi due quarti di gioco, il copione si ripete con l’attacco dei Guelfi che viene difficilmente contenuto dalla difesa romana che cede nuovamente all’intesa tra Arcangeli e Bini che vanno a segno con azioni fotocopia sia nel terzo che nel quarto quarto. Da segnalare infine l’ultima gara di Antonio Alcino che lascia il football giocato e che il prossimo anno
vedremo in side-line a guidare le giovanili giallorosse.
Prossimo appuntamento, il 10 giugno a Cagliari contro i Crudaders, ultima partita di questo campionato 2012.

I risultati del week end in Serie A2 LeNAF 2012:
SAINTS PADOVA vs TITANS ROMAGNA 0 – 49
RED JACKETS LUNIGIANA vs BARBARI ROMA NORD 24 – 43
GRIZZLIES ROMA vs ANGELS PESARO 41 – 14
BOBCATS PARMA vs ISLANDERS VENEZIA 26 – 27
SHARKS PALERMO vs FROGS LEGNANO 17 – 12
BLACKS RIVOLI vs MUSTANGS TRIESTE 35 – 33
MASTINI VERONA vs CRUSADERS CAGLIARI 15 – 6
BRIGANTI NAPOLI vs AQUILE FERRARA 18 – 27
GUELFI FIRENZE vs LEGIO XIII ROMA 34 – 0

Ufficio Stampa Legio XIII
info & contatti:
Presidente, Giacomo Tancioni – 347/01.34.923  Team Manager, Bozzarini Marco – 339/20.83.072
email: ufficiostampa@legio13roma.it
sito internet: www.legio13roma.it

Cerca anche

bullismo 5

Legio XIII: al via la campagna contro il bullismo

LEGIO XIII IMPEGNATA A 360° NEL SOCIALE: DOPO AVER INDOSSATO LE MAGLIE DELL’UNAR AL VIA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *