Home / Cronaca / Mezzi pubblici: degrado infinito
MUNXIIIATAC

Mezzi pubblici: degrado infinito

MUNXIIIATACL’immagine riportata documenta le pietose condizioni della vettura n° 6015 assegnata alla linea 012 (Stazione di Acilia-Dragoncello XIII Municipio).

La foto, inviataci da un lettore, testimonia lo stato in cui versano i mezzi pubblici romani. A fronte di un aumento del biglietto non è corrisposto un miglioramento della qualità del servizio. A parte le considerazioni sull’utilizzo dei sedili di stoffa, anti igenici e antieconomici, viene da chiedersi  dove finiscono i soldi pubblici e cosa fa chi dovrebbe vigilare sullo stato delle vetture. Abbiamo ancora negli occhi il servizio di Striscia la Notizia che documentava il pietoso stato dei pneumatici degli autobus, in alcuni casi completamente lisci. Ovviamente la colpa è anche delle persone che giornalmente usufruiscono di queste vetture senza il minimo rispetto per la “cosa pubblica”, ma è anche vero che in un paese civile non si dovrebbe ricorrere né al Gabibbo né alla documentazione di un privato cittadino per sensibilizzare chi di dovere.

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *