Home / Cronaca / Minaccia dipendente ristorante. Torna con coltello
Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti del Commissariato Lido, diretto dal dr. Antonio Franco, hanno arrestato D.S.A., italiano di 36 anni con diversi precedenti penali. Dopo aver litigato con un dipendente di uno stabilimento balneare sito sulla via Litoranea, il 36enne si è allontanato minacciando i presenti che sarebbe ritornato.

Minaccia dipendente ristorante. Torna con coltello

Nella tarda mattinata di ieri gli Agenti del Commissariato Lido, diretto dal dr. Antonio Franco, hanno arrestato D.S.A., italiano di 36 anni con diversi precedenti penali. Dopo aver litigato con un dipendente di uno stabilimento balneare sito sulla via Litoranea, il 36enne  si è allontanato minacciando i presenti che sarebbe ritornato.

Dopo circa mezz’ora infatti, l’uomo ha fatto ritorno nell’esercizio commerciale e dopo aver estratto un grosso coltello dalla giacca, ha minacciato il dipendente, il titolare ed i clienti. All’interno del ristorante però era presente un agente del Commissariato Lido libero dal servizio, per salvaguardare l’incolumità dei presenti, ha fronteggiato l’uomo disarmandolo e trattenendolo fino all’arrivo della Volante della Polizia.

Alla vista degli agenti in divisa, il malvivente ha tentato la fuga ma dopo una breve colluttazione è stato bloccato. Accompagnato negli uffici del Commissariato, è stato arrestato per minacce aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Nell’abitazione di D.S.A.  gli agenti hanno trovato e sottoposto a sequestro una replica di pistola   “beretta  92” priva del tappo rosso, del tutto simile all’arma in dotazione alle forze di polizia.

Fonte notizia L’unico

Cerca anche

ciambelle

Ostia: intensificati i controlli contro il commercio abusivo sulle spiagge, sequestro di cornetti e ciambelle

Roma, 23 giugno 2016 – Sequestrati 6.000 oggetti tra occhiali da sole, bigiotteria, teli da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *