Home / News / Mobilitazione contro la chiusura del Tribunale di Ostia
giudice di pace

Mobilitazione contro la chiusura del Tribunale di Ostia

XIII municipio: richiesto il consiglio straordinario sulla situazione del giudice di pace.

Chiusura uffici giudiziari ad Ostia, il Municipio corre ai ripari. Nel corso della riunione dei Capigruppo del XIII Municipio, infatti, è stato richiesto un consiglio straordinario sulla situazione degli uffici del Giudice di Pace ad Ostia. “Sarà convocato prossimamente – ha dichiarato Salvatore Colloca, Capogruppo Pdl XIII Municipio – e inviteremo sia il Sottosegretario al Ministero della Giustizia, sia il Prefetto di Roma al fine di intraprendere un percorso condiviso per avere adeguate rassicurazioni. E’ auspicabile che gli uffici del Giudice di Pace restino ad Ostia e mantengano la propria autonomia, considerato anche il vasto bacino di utenza”.

“Abbiamo presentato questo documento – ha fatto sapere Tonino Ricci, Gruppo Misto XIII Municipio – che include la proposta  di istituire una vera e propria cittadella giudiziaria, con l’accorpamento di tre uffici: la sede distaccata del Tribunale di Ostia, gli uffici del Giudice di Pace e l’U.N.E.P. (ufficio notifiche e protesti)”.

“E’ una proposta – ha spiegato Andrea Tassone, Capogruppo  Pd XIII Municipio – voluta e portata avanti da tutte le forze politiche presenti in Consiglio. Crediamo sia opportuno che gli uffici del Giudice di Pace restino su questo territorio, anche nell’ottica di rendere migliori e più agevoli i servizi al cittadino”.

Fonte notizia AGR Online

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *