Home / Roma News / Montesacro In Festival stasera OMNIA BIG BAND

Montesacro In Festival stasera OMNIA BIG BAND

ASSOCIAZIONE TROUSSE
Presenta

MONTESACRO IN FESTIVAL 2010
2^ edizione
8-9-10 luglio 2010

INIZIO SPETTACOLI ORE 21.30

Piazzale Ennio Flaiano 21/24
Roma (zona Vigne Nuove) presso il centro Sportivo Polisportiva Delle Vittorie
Ingresso Libero

L’Associazione Trousse con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, in collaborazione con il Municipio IV Roma Montesacro e con la Direzione artistica di Giorgio Granito, presenta la II edizione di MONTESACRO IN FESTIVAL, rassegna di musica, teatro, cabaret, tutto assolutamente gratuito.
L’idea nasce dal desiderio di offrire a tutta la cittadinanza delle serate culturali di spettacolo dove potersi ritrovare in serena comunità ed apprezzare il piacere di incontrarsi nello spirito ludico della “festa” insieme agli artisti ed ai propri vicini.
La varietà delle proposte permette a ciascuno di scoprire affinità e piacevoli sorprese, di abbracciare mondi artistici conosciuti e di percorrere emozionanti nuovi orizzonti.

Organizzazione e Coordinamento
Associazione TROUSSE
Direzione Artistica
Giorgio Granito

email: trousse@hotmail.it

PROGRAMMA

INIZIO SPETTACOLI ORE 21.30

Giovedì 8 luglio – ore 21.30
Concerto dei “CIAO RINO”
Sono passati più di 20 anni dalla scomparsa prematura del geniale cantautore calabro-romano “Rino Gaetano” e il gruppo musicale che più di tutti ha contribuito alla riscoperta di questo istrionico personaggio è stato proprio quello dei CiaoRino.
Fondato ed ideato da Alessandro D’Orazi e Gianfranco Mauto, il gruppo si è affermato riscuotendo notevole successo ovunque, proponendo uno spettacolo musicale articolato tra immagini e canzoni verso un pensiero comune: Ricordare “RINO”, suonare le sue canzoni, risentire tutte le emozioni, quasi come a voler salutare un amico.
Un incontro indimenticabile per i tantissimi fan che ancora lo amano e soprattutto un occasione per far ascoltare Rino anche a chi non l’ha mai incontrato artisticamente, cantare le sue canzoni piene di ironia e di buoni sentimenti.
La band è formata da Francesco Accardo alla chitarra elettrica, Peppe Russo al sax e flauto, Paolo Fabbroncino alla batteria, Giuseppe Mangiaracina al basso, Gianfranco Mauto alla voce e pianoforte e Alessandro D’Orazi alla voce e chitarre folk.

Venerdì 9 luglio – ore 21.30
Spettacolo di DADO
Già mattatore del palcoscenico di Zelig e del Maurizio Costanzo Show, Dado non è un cantante ma un attore con la passione per la musica. Autore e curatore di tutti i suoi testi, Dado ha ripreso e ampliato una tradizione cabarettista classica e che parte dagli anni Settanta grazie a magistrali interpreti quali Gaber, Proietti, Paolo Rossi, Cochi & Renato, I Gufi, Elio e le Storie Tese, Enzo Iacchetti eccetera.
Dado non fa altro che attualizzare e ricollocare in tempi moderni la comicissima abitudine di parafrasare e storpiare le canzoni popolari più famose. Vincitore del Premio Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano nel 2000, Dado riesce anche ad entrare nel Guinnes dei Primati per l’esecuzione della canzone più lunga: 25 ore e un minuto di esibizione consecutiva.
Con il suo atteggiamento dimesso ed il suo aspetto riservato, inganna il pubblico, nascondendo una forza dissacrante verso i luoghi comuni e tutte le convenzioni.
Presenza mite, pronta a sorprendere lo spettatore con la mimica clownesca, e le sue canzoncine brevi ma taglienti, che sono distribuite all’interno dello spettacolo dopo un’accurata preparazione, arrotolandosi le maniche e sfoderando la sua chitarra. L’artista, suona, recita canta e cerca di ballare, alla ricerca di una completezza che non esiste, ma che si sforza di trovare a tutti i costi.
Una ricerca, minuziosa, continua e reiterante, che sfocia in un originale cocktail di comicità strampalata, talvolta così avanti che si rischia di ridere “quando si torna a letto sotto le lenzuola”… le così dette “battute a peperone, che prima di fare effetto ci mettono un po’, ma delle quali non si può più fare a meno. Sessanta minuti ininterrotti di una grande prova d’attore interpretata con successo e con la cura di rivolgersi ad un pubblico eterogeneo.
BIOGRAFIA DI DADO
Teatro: “Dado e le Pastine in Brothers” in scena al Teatro Manzoni tre commedie musicali: “La vita è fatta a scale, chi le stona e chi le sale” (1994), “Canzoni cantate in cantina e cantina cantata in canzoni” (1995) e “Dormire supino farà bene a te ma fa male a Pino” (1996). 1999 si esibisce a “Roma Estate al Foro Italico” eseguendo, la xcanzone più lunga del mondo per la durata di 25 ore consecutive ed 1 minuto entrando nel guiness dei primati. Settembre 2000 attore nell’Operetta “Al Cavallino bianco” Salone Margherita; luglio 2002 Testimonial alla manifestazione“All’Ombra del Colosseo” Roma. 2004-2005 in scena con il nuovo spettacolo, “Suono, canto, recito e ballicchio”.
Televisione: settembre 1997/febbraio 1998 “Macao” Rai2 – 1998 “Casa Amore e Fantasia” TMC – 1999 “Tappeto Volante” TMC – “Seven Show Europa 7, 2000/2001 “Zelig: facciamo cabaret”. E’ Mr. Chat in “WOZZUP” (marzo 2001)Italia 1. Settembre 2001 “Qui è tutto un casinò” Odeon Tv. Dicembre 2001 è riconosciuto come il principe della risata in “Il principe della risata” (Rai2). dal 2003 “Zelig Circus” Canale 5 ospite a “Quelli che il calcio”. Cinema: 2005 “Snaiman”, “Tutti all’attacco”. Editoria: maggio 2004 esce il suo primo libro “Alice guarda i gatti e i gatti guardano le alici”. Festival e premi: gennaio 2003 ” Bravo Grazie” (St. Vincent) ottobre 2002 – “Festival Nazionale Ugo Tognazzi” – gennaio 2001 – premio Critica e Giuria “BRAVO GRAZIE” luglio 2000 premio “Massimo Troisi” (S. Giorgio a Cremano).
Discografia: marzo 2006 – “3/4 della Palazzina tua” edito da Mondadori.

Sabato 10 luglio – ore 21.30
Concerto della “OMNIA BIG BAND”
La Omnia Big Band, diretta da Gianni Nara propone un repertorio che va dagli hit degli anni ‘80 alle mitiche canzoni degli anni ‘60/’70, con brani di Gianni Morandi, Mina, Renato Zero, Nomadi, Laura Pausini e tanti altri ancora.

Cerca anche

bambino_corridoi_umanitari

Profughi, arrivati altri 81 con i ‘corridoi umanitari’ – L’appello di Impagliazzo (Sant’Egidio): ‘Altri Paesi europei adottino questo modello di sicurezza e integrazione’

Profughi, arrivati altri 81 con i “corridoi umanitari” Questa mattina a Fiumicino grazie al progetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *