Home / Ambiente / Moria di pesci: necessario verificare le cause
Gravissima moria di pesci lungo i canali di Maccarese, presso le Idrovore di Campo Salino. Dopo la segnalazione del presidente dell'associazione Progetto Futuro

Moria di pesci: necessario verificare le cause

Dalla Lipu una segnalazione al Corpo forestale dello Stato.

“Gravissima moria di pesci lungo i canali di Maccarese, presso le Idrovore di Campo Salino”.
Dopo la segnalazione del presidente dell’associazione Progetto Futuro, Mario Russo D’Auria, a scendere in campo è la Lipu delegazione Ostia-Litorale, da trenta anni protagonista di battaglie ambientaliste nel Litorale romano.
“Quanto accaduto – denunciano Alessandro Polinori e Luca Demartini – non è purtroppo una novità e segue i numerosi casi di avvelenamento di gabbiani reali e aironi avvenuti nei mesi passati, in particolare nella zona di Pomezia-Nettuno. Nel caso di Maccarese non sappiamo quali siano le cause, potrebbe trattarsi di scarichi abusivi, così come di prodotti utilizzati in agricoltura che, a causa delle recenti piogge, sono finiti nei canali di bonifica, provocando la morte di numerosi pesci”.

“Come Lipu Ostia-Litorale stiamo inviando una segnalazione al Corpo forestale dello Stato, affinché verifichi con urgenza la situazione di Maccarese, al fine di provvedere ad una bonifica dell’area ed all’identificazione dei colpevoli di tale moria. Confidando in un pronto intervento da parte delle autorità competenti, ringraziamo i cittadini, i comitati e le associazioni del territorio che, come sempre, si rivolgono a noi per la tutela degli ambienti naturali e degli animali selvatici del Litorale Romano”.

Fonte notizia il Faro

Cerca anche

20150316_172824

Marsella (Casapound), giro con i residenti a Dragona tra degrado e insediamenti Rom

“Ieri pomeriggio, accompagnati da alcuni residenti, siamo stati a Dragona per documentare la presenza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *