Home / Roma News / Nella Capitale la disoccupazione cresce a ritmi maggiori che nel resto del Paese
Elisabetta Parise

Nella Capitale la disoccupazione cresce a ritmi maggiori che nel resto del Paese

Elisabetta Parise

“Il lavoro è una delle emergenze della Capitale. I dati Istat attestano che, a Roma, la disoccupazione cresce a ritmi maggiori che nel resto del Paese. Se il tasso nazionale si ferma all’11,5%, nella nostra città ha ormai superato il 12% – dichiara Elisabetta Parise, candidata al Consiglio comunale con la “Lista Marchini” -. Un quadro ancora più preoccupante ove si consideri che, fino a quattro anni fa, la disoccupazione a Roma era inferiore di almeno mezzo punto percentuale rispetto alla media nazionale. Insomma: la mancanza di lavoro, con tutte le sue conseguenze negative sul piano non solo economico e produttivo ma  anche sociale, nella Città Eterna colpisce più che altrove. E’ ovvio che un’Amministrazione comunale non può, al riguardo, adottare soluzioni risolutive, trattandosi di questioni che investono, in prima battuta, il Governo nazionale e le istituzioni europee. Ma ha, se non altro, il dovere di essere consapevole dell’emergenza; orientando tutte le scelte amministrative in funzione di un aumento delle opportunità lavorative. Soprattutto – conclude la Parise – quelle a vantaggio dei giovani”.

Cerca anche

raccolta_firme

Legittima difesa: Idv, superate 300mila firme per proposta legge

“Dal Veneto alla Calabria, dalla Val D’Aosta alla Sicilia: la proposta di legge popolare dell’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *