Home / Roma News / Nuove maglie della Lazio targate Puma

Nuove maglie della Lazio targate Puma

E’ già tempo di nuove maglie per la Lazio. Sabato la Puma ha presentato le tre divise che accompagneranno la stagione 2010 – 2011 dei biancocelesti. L’esordio ufficiale è previsto in occasione della partita amichevole Lazio – Nazionale Iraniana in programma il prossimo 21 luglio.

LA PRIMA MAGLIA – La maglia da gara, con la sua colorazione celeste resta fedele alla tradizione, ma solo apparentemente; nei suoi contenuti è altamente innovativa facendo parte della collezione PowerCat 1.10, la cui tecnologia è stata per la prima volta utilizzata per la realizzazione della maglia della Nazionale Italiana, indossata durante i Mondiali in Sud Africa.

La prima maglia è caratterizzata da un taglio particolarmente attillato, definito body fit, e da un inserto grafico sulla schiena, che ricorda le armature utilizzate un tempo in battaglia; sviluppata con un particolare mesh che permette la perfetta gestione della traspirazione e una totale libertà di movimento.

LA SECONDA MAGLIA – La maglia Away, simile nella grafica alla maglia Home, utilizza la stessa tecnologia PowerCat ma con una diversa interpretazione del design. La colorazione è forest night con inserti bianchi e oro: in accordo con la Societa’ Sportiva Lazio è stata scelta una variante colore mai utilizzata prima ma in grado di garantire una classica eleganza e allo stesso tempo dare un pizzico di originalità al kit.

LA TERZA MAGLIA – Ultima novità all’interno di questa collezione è la maglia da trasferta New Navy – White, con cui PUMA ha voluto celebrare la sua esclusiva tecnologia SPEED (Velocita’) anche nel campionato Italiano. Infatti la linea di prodotto SPEED, che esalta performance e velocità, era stata sino ad oggi utilizzata esclusivamente per la realizzazione delle divise da gara delle 12 Nazionali Africane sponsorizzate da PUMA, quali Camerun e Costa d’Avorio.

Cerca anche

raccolta_firme

Legittima difesa: Idv, superate 300mila firme per proposta legge

“Dal Veneto alla Calabria, dalla Val D’Aosta alla Sicilia: la proposta di legge popolare dell’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *