Home / News / Odissea sulla Ostia Lido-Termini pendolari stipati come sardine

Odissea sulla Ostia Lido-Termini pendolari stipati come sardine

Rabbia tra i pendolari della tratta Ostia Lido-Stazione Termini. Una lettrice di Repubblica descrive il disagio che numerosi passeggeri “stanno subendo in questi giorni”. La donna ha inviato foto e lettera per raccontare l’odissea quotidiana che migliaia di persone sono costrette a vivere per arrivare in città da Ostia. “Il servizio sia della metro A che della metro B è stato ripristinato, mentre tuttora non è ancora attiva la tratta tra la stazione Colombo e Acilia e c’è chi mormora che siano necessari altri cinque giorni di lavoro – racconta la lettrice – Inutile dirvi che durante le ore di punta la linea è normalmente sovraccarica di pendolari che tentano di raggiungere il luogo di lavoro stipati come sardine. In questi giorni il disagio risulta molto elevato, Atac ha sostituito i trenini con delle fantomatiche navette che ‘dovrebbero’ passare ogni 5 minuti, il risultato è a dir poco patetico e snervante”. Nella foto, il viaggio di ritorno a bordo della navetta per il tratto Acilia-Ostia.

Fonte notizia Repubblica

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *