Home / News / Ostia, CasaPound: consegnate firme contro degrado via Remi, chiesto incontro tra residenti e commissari prefettizi
firme contro degrado Via Remi

Ostia, CasaPound: consegnate firme contro degrado via Remi, chiesto incontro tra residenti e commissari prefettizi

Roma, 2 Novembre – “Questa mattina abbiamo consegnato e protocollato presso il X Municipio circa 500 firme sul degrado di via dei Remi insieme ai residenti che hanno chiesto un incontro con Vulpiani e gli commissari prefettizi”.

Lo ha fatto sapere in una nota Carlotta Chiaraluce, portavoce locale di CasaPound Italia. “Da tempo ci stiamo battendo insieme ai cittadini ed ai commercianti della zona adiacente alla stazione centrale di Ostia – ha continuato Chiaraluce – per il recupero di un’area ostaggio di immigrati che la rendono invivibile. Specialmente la sera e con il buio, gli episodi di intimidazione, risse e danneggiamenti causati dall’alcol si moltiplicano e la strada diventa off-limits. Dopo la nostra mobilitazione siamo riusciti a far intervenire i mezzi dell’AMA per una riqualificazione che mancava da anni e a far attivare le telecamere che tuttavia non rappresentano una soluzione. Chiediamo interventi urgenti, maggiori controlli sui locali commerciali gestiti da immigrati e già al centro di alucne vicende per le pessime condizioni igenico-sanitarie e più illuminazione. Attendiamo risposte da parte del Municipio – ha concluso Chiaraluce – ma nel frattempo non lasceremo soli gli italiani rimasti nella zona e se verranno ignorati siamo pronti a nuove iniziative”.

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *