Home / Attualità / OSTIA, Comune firma ordinanza: negozi aperti fino all’una
www.ostianews.it

OSTIA, Comune firma ordinanza: negozi aperti fino all’una

OstiaNews – “Negozi di Ostia aperti fino all’una di notte: è stata firmata oggi l’ordinanza che regola la speciale disciplina oraria degli esercizi commerciali di vicinato e di artigianato situati nel quartiere del Tredicesimo Municipio a ridosso del mare. Il provvedimento, adottato fino al 12 settembre 2010 e rivolto agli esercizi di vendita al dettaglio con superficie inferiore a 250 metri quadrati, consente di prolungare l’orario di apertura fino all’1, fermo restando il limite complessivo delle 13 ore di attività giornaliera. Le zone interessate dalle aperture straordinarie sono Lungomare Paolo Toscanelli, Piazza Anco Marzio e le strade limitrofe”. Lo comunica, in una nota, il Campidoglio. “Si tratta di un provvedimento che avevamo già adottato lo scorso anno – spiega l’assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni – e che abbiamo voluto riproporre per l’estate 2010, accogliendo la richiesta del Municipio. Le botteghe storiche e le boutique del centro del Lido potranno accogliere cittadini e turisti fino all’una di notte e restare quindi aperte nei momenti di maggiore affluenza di pubblico che coincidono con l’inizio degli spettacoli serali organizzati nell’area pedonale di Piazza Anco Marzio, con Ostia Classic, o sul Pontile. Ci auguriamo, come è accaduto lo scorso anno, un buon riscontro per gli operatori commerciali della zona. Fare passeggiate di sera, con i negozi aperti, conferisce al centro storico del Lido un potenziale di attrazione maggiore e, nello stesso tempo, costituisce un valido aiuto per incrementare la sicurezza nelle notti della movida”.

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *