Home / Cronaca / Ostia: in coma 27enne aggredito in volto domenica sera
carabinieri-nella-notte

Ostia: in coma 27enne aggredito in volto domenica sera

Roma, 26 luglio 2016 – Un ragazzo di 27 anni è stato massacrato di botte domenica sera in strada ad Ostia, in via delle Ancore, a due passi dal porto turistico.

La scena, pugni in faccia e botte in testa che hanno ridotto la vittima in coma, si sarebbe svolta di fronte a diversi testimoni. Per l’aggressione è stato fermato nella notte un altro ragazzo di poco più giovane, all’interno della sua abitazione da cui è stato prelevato e trasferito nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di tentato omicidio.

Da quanto appurato dai carabinieri la lite tra il 27enne, attualmente ricoverato all’ospedale GB Grassi di Ostia e il rivale di 25 anni, sarebbe scoppiata per futili motivi. Ma tanto è bastato per far arrivare i due alle mani: ad avere la meglio il ragazzo più giovani che, per la violenza con cui ha colpito l’avversario al volto, si è fratturato la mano destra.

Fonte della notizia: http://roma.fanpage.it/ostia-27enne-massacrato-di-botte-finisce-in-coma/

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *