Home / Attualità / Ostia, Intensificati servizi di controllo per Natale più sicuro
minacce

Ostia, Intensificati servizi di controllo per Natale più sicuro

In vista delle festività natalizie, sono stati intensificati anche lungo il litorale romano i servizi dicontrollo del territorio della Polizia di Stato, in attuazione di quanto disposto dal Questore di Roma, dott. Francesco Tagliente.

Ad Ostia, gli agenti del Commissariato Lido, diretto dal dott. Antonio Franco, negli ultimi giorni, hanno arrestato 3 persone, mentre 2 sono state denunciate in stato di libertà.

M.G., cittadino italiano di anni 48, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione per scontare una condanna definitiva ad 1 anno, 8 mesi e 2 giorni per reati contro il patrimonio e violazione della  legge sugli stupefacenti, è incappato in un posto di controllo della Polizia mentre era a “spasso” in bicicletta all’Idroscalo; alla vista degli Agenti ha cercato di darsi alla fuga ma è stato raggiunto e bloccato.

D.L., pregiudicata italiana di anni 36, colpita da ordine di carcerazione di sospensione della detenzione domiciliare perchè più volte evasa dagli domiciliari, è stata rintracciata dagli investigatori del Commissariato nei pressi di una farmacia di Ostia Ponente.

La donna è stata accompagnata presso il carcere di Rebibbia.

Diversa la sorte toccata a S.G.C. 23enne cittadino romeno, che dopo aver partecipato ad una rissa tra connazionali si è presentato presso il  G.B. Grassi per farsi visitare.

Soccorso e refertato con una prognosi di 30 giorni frattura delle ossa nasali, è stato successivamente ascoltato negli Uffici del Commissariato.

Lo straniero e stato denunciato in stato di libertà per il reato di rissa.

Sono in corso indagini approfondite per individuare le altre persone coinvolte nell’episodio.

E’ stato arrestato nella giornata di ieri A.B. romeno di 38 anni,  autore di una rapina ai danni di una prostituta connazionale.

Dopo aver consumato una prestazione con la donna,  l’uomo ha iniziato a malmenarla, si è fatto consegnare circa 300 euro, l’ha scaraventata fuori dall’autovettura ed è fuggito.

Ma le grida della vittima hanno attirato l’attenzione degli agenti del Commissariato in transito sul lungomare Amerigo Vespucci. Dopo aver raccolto i primi indizi, i poliziotti hanno rintracciato l’autovettura ed il suo conducente ancora mezzo nudo, nei pressi del luogo dove poco prima  aveva commesso la rapina. Nonostante un tentativo di fuga, l’uomo è stato bloccato e arrestato ed il contante è stato restituito alla vittima.

A sua volta, la donna è stata denunciata in stato di libertà perché inottemperante al divieto di ritorno nel Comune di Roma.

Fonte notizia L’unico

Cerca anche

palestra scolastica

‘Palestre scolastiche. Appello al Sindaco Raggi: assicurare subito un nuovo bando per assegnazione alle Associazioni’. Questo l’appello del Comitato X Municipio – Mare di Roma

Ostia – “Riteniamo sia un fatto gravissimo, tanto sul piano sociale quanto su quello economico, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *