Home / News / Ostia, lunedì 29 febbraio: GATTICITtÀ, primo convegno romano a difesa degli amici felini, a cura di ‘Gatti Uniti’ e Istituto Via Mar dei Caraibi
GATTICITtÀ

Ostia, lunedì 29 febbraio: GATTICITtÀ, primo convegno romano a difesa degli amici felini, a cura di ‘Gatti Uniti’ e Istituto Via Mar dei Caraibi

Lunedì 29 Febbraio alle 17 – ci fa sapere l’Associazione LA CIURMA – presso la Sede dell’Istituto Via Mar dei Caraibi (Via Mar dei Caraibi 30-Ostia Lido, Roma) il Dirigente Scolastico Lucia CARLETTI e la Presidente di ‘Gatti Uniti’ Susanna PANI invitano Scuola e Cittadinanza a

GATTICITtA’, PRIMO CONVEGNO ROMANO: GATTI UNITI E ISTITUTO VIA MAR DEI CARAIBI IN PRIMA LINEA A DIFESA DEI NOSTRI AMICI FELINI

 

Una Scuola che insegna ed educa il Territorio: al convegno il Veterinario Dirigente Asl Roma3 Dott.sa Anna FAINI, l’Archeologo della Sovraintendenza speciale per il Colosseo il Museo di Roma e l’Area Archeologica di Ostia Dott.sa Giovanna ARCIPRETE

locandina GATTICITtÀ«La Scuola apre le porte per un incontro davvero utile al Territorio per tutta la popolazione scolastica, genitori, bambini, docenti, personale educativo, e per tutti i cittadini della zona Ostia. Un Convegno importante per il X Municipio di Roma ma non soltanto, per tutta la Capitale in quanto protagonista sarà lui ‘il gatto romano’ unico in Roma, rispetto a tutto il mondo, ad essere riconosciuto come ‘cittadino non umano’. L’appuntamento è Lunedì 29 Febbraio alle ore 17 presso la sede dell’Istituto Via Mar dei Caraibi. La Scuola non si ferma alla didattica scolastica e strumentale verso i bambini ma abbraccia tutta la Comunità Educante e Civile per attività, iniziative, tematiche che possono accrescere un’intera cittadina nell’ottica dell’educazione permanente e della pedagogia della prossimità. Susanna PANI, Presidente di ‘Gatti Uniti’, insieme alla dott.ssa Lucia CARLETTI Dirigente Scolastico ci introdurranno in un percorso di conoscenza e di competenza del mondo dei piccoli felini che ci circonda nelle strade e nelle piazze dei quartieri e delle borgate romane come nelle nostre case dove le nostre famiglie spesso sono arricchite dalla presenza dei nostri cari amici a 4 zampe. L’Istituto non è nuovo alla collaborazione virtuosa con la galassia dell’ExtraScuola territoriale, con Associazioni e realtà squisitamente pedagogiche (alcune con riconoscimenti nazionali come ad esempio l’attività degli Scacchi), tanto da rappresentare un vero esempio di Mecenatismo Educativo/Scolastico che costruisce la Cultura di un Territorio e l’Identità Sociale dei futuri Cittadini.

Tornando al merito dell’evento GATTICITtA’ ci sarà anzitutto la possibilità di acquisire maggiore consapevolezza del ‘patrimonio non solo biologico ma anche culturale’ che dobbiamo proteggere. Si comprenderanno dunque meglio le buone pratiche legate alle colonie feline territoriali e pubbliche, dei volontari che vi ruotano intorno con grande senso di responsabilità e dei professionisti del settore socio sanitario che supportano quelle che possono essere considerate delle vere e proprie equipe. ‘GATTI UNITI’, che ha uno Sportello di Ascolto anche settimanale presso il Centro Socio Pedagogico La Ciurma nella Scuola C. Segurana (Plesso dell’I.C. Via Mar dei Caraibi), da tempo è in prima linea per la promozione di una Cultura cittadina che accresca il senso di responsabilità, soprattutto dei ragazzi, in senso sociale e la rete virtuosa tra volontari e professionisti in senso istituzionale. Per questo forte ‘spirito di missione’ la Presidente Susanna è stata premiata con il Premio Ciurma 2014/15.

colonia felina ostienseL’incontro – ci spiega la Presidente di GATTI UNITIsarà determinante per portare avanti, in senso istituzionale, quella vasta campagna territoriale dell’Associazione intrapresa da tempo e attraverso varie battaglie civili in sinergia con la Polizia Locale, con la Asl e con le organizzazioni consorelle.

La sensibilizzazione, che vuole esplicitare l’idea di una rete locale robusta efficace ed efficiente, fin’ora ha riguardato diversi eventi; ci sono stati sit-in nei luoghi dove sono stati brutalmente uccisi alcuni gatti, in altri casi picchiati i volontari delle colonie. In altre occasioni sono stati organizzati flashmob e addirittura un video promo di sensibilizzazione come al Parco del Fusco. Da menzionare l’importante incontro presso la Biblioteca Elsa Morante dove l’Associazione ha incontrato il mondo della Cultura locale. Ma certamente la data presso l’Istituto Via Mar dei Caraibi è quella che maggiormente si colora di formazione.

Avremo la grande opportunità – continua la Presidente Panisia di conoscere la storia dei gatti di Roma legata anche all’aspetto delle tradizioni, dei monumenti della Città Eterna, sia di apprendere le buone pratiche e le problematiche quotidiae che si possono affrontare nelle nostre case o fra i nostri palazzi. Mentre per il panorama storico culturale ci accompagnerà l’Archeologo della Sovraintendenza speciale per il Colosseo il Museo di Roma e l’Area Archeologica di Ostia Dott.sa Giovanna ARCIPRETE, per i consigli di chi ha a casa o presso il proprio condominio dei gatti sarà possibile chiedere e ascoltare la dott.sa Anna FAINI Veterinario Dirigente Asl Roma3. Scopriremo quelle tantissime congetture legate al mondo dei felini di città,paure e pregiudizi insensati che spesso, soprattutto in contesti familiari dove ci sono i bambini, rischiano di seminare ignoranza e panico escludendo i nostri piccoli amici, in alcuni casi condannandoli all’abbandono e alla violenza.

documento che riconosce colonie felineRinnoviamo quindi l’invito ad una massima partecipazione soprattutto in questo particolare e delicato periodo storico culturale del Territorio Ostiense privato di strumenti politici di partecipazione. In questo senso vogliamo davvero ringraziare per l’opera pedagogica dell’Istituzione Scolastica che prende l’iniziativa evidenziando realtà di qualità verso le quali le famiglie e i cittadini possono rivolgersi, punti fermi ricchi di valori non commerciali e commerciabili. Ci auguriamo infine che questo altro tassello nella grande campagna sul Territorio, riguardante i diritti civili a difesa dei più fragili, continui con un più ampio e strutturato impegno all’interno delle stesse classi sia dell’Istituto ospite sia di tutti quelli che avranno la lungimiranza di portare vicino ai bambini l’esempio di chi dedica la sua vita a proteggerne altre

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *