Home / Cronaca / Ostia: meccanico soffocato dai debiti si trasforma in coltivatore di marijuana
arrestato coltivatore marijuana

Ostia: meccanico soffocato dai debiti si trasforma in coltivatore di marijuana

Roma, 3 maggio 2016 – L’uomo, da tempo nel mirino delle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Ostia Lido lo scorso mercoledì, con in tasca 4 grammi di hashish che asseriva essere per uso personale.

Ma ulteriori controlli hanno portato al rinvenimento di tre etti  e 400 semi di marijuana, 8 tavole di hashish per il peso complessivo di circa un chilo e 3000 euro in contanti, presumibilmente frutto dell’attività di spaccio. In casa tutto il necessario per la coltivazione della pianta stupefacente, dalle lampade a prodotti specifici, e per confezionare le dosi.

Questa la storia di un meccanico di Ostia che, dopo aver a lungo lavorato alle dipendenze di un’officina, aveva deciso di mettersi in proprio. L’operaio, però, i cui affari non andavano per il meglio, aveva poi iniziato ad arrotondare spacciando al dettaglio hashish e marijuana. Soffocato dai debiti aveva così deciso di intraprendere la carriera da coltivatore di marijuana e di pusher.

Fonte della notizia: http://roma.fanpage.it/meccanico-di-ostia-soffocato-dai-debiti-si-era-trasformato-in-coltivatore-di-marijuana/

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *