Home / Cronaca / Ostia: sigilli allo stabilimento Battistini per abuso edilizio
battistini

Ostia: sigilli allo stabilimento Battistini per abuso edilizio

Roma, 30 giugno 2016 – Blitz dei vigili urbani allo stabilimento Battistini di Ostia, dove sono state sequestrate alcune strutture dello storico lido per abuso edilizio.

Le indagini erano iniziate 2 mesi or sono, quando un sopralluogo eseguito dagli agenti dell’Ufficio di Polizia Giudiziaria Edilizia della Polizia locale di Roma Capitale X Mare aveva evidenziato alcune irregolarità, benché le verifiche non fossero ancora giunte a una conclusione certa. Ora i sigilli sarebbero stati apposti a un appartamento di cento metri quadrati con all’interno tre camere da letto, due bagni, salone e angolo cottura, il ristorante di due piani e una copertura vicino al bar. Sigilli anche al pavimento di cotto realizzato intorno alle cabine dello stabilimento, circa 300 metri quadrati.

Stando a quanto si apprende, tutte le opere sarebbero state realizzate senza autorizzazioni su area demaniale sottoposta a vincolo paesaggistico. Per questo la titolare dello stabilimento è stata denunciata per abuso edilizio. Per il momento l’accesso alla spiaggia sarebbe permesso da un ingresso laterale.

Fonte della notizia: http://roma.fanpage.it/blitz-allo-stabilimento-battistini-di-ostia-sequestrato-per-abuso-edilizio/

Cerca anche

incendio ristorante ostia

Ostia: incendio al ristorante ‘Mare in Vista’, si sospetta il dolo

Roma, 20 maggio 2016 – E’ successo questa notte in Piazza Gasparri, incrocio Lungomare Duca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *