Home / News / Potature “irregolari” in via Bertolotto
borto100

Potature “irregolari” in via Bertolotto

Comitato Sentinelle degli alberi Roma-Lido: “Si è proceduto a potare senza apporre l’avviso che riporta data e ora di inizio dei lavori, così da dare modo ai cittadini di spostare le auto”

Roberto Costantini, presidente del Comitato Sentinelle degli alberi Roma-Lido, tramite una nota a mezzo stampa denuncia “irregolarità” da parte del XIII Municipio ed in particolare dell’Ufficio Giardini: “Come noto si sta procedendo imperterriti con le potature selvagge dei poveri pini. Come dichiarato da più di un agronomo da noi interpellati, non è né il periodo né il modo di procedere e di fotografare gli alberi prima e dopo l’intervento, per poi preparare un esposto denuncia. Comunque sia ci è stato detto che i soldi ci sono adesso e quindi. Se questo è il principio speriamo solo che i soldi per annaffiare non arrivino a novembre, perché se no ci troviamo con gli allagamenti soliti delle prime piogge ed il Servizio Giardini che va in giro a dare acqua alle piante”.

Parlavamo di irregolarità. “In via Bertolotto – continua Costantini – si è proceduto a potare senza apporre l’avviso che riporta data e ora di inizio dei lavori, così da dare modo ai cittadini di spostare le auto. I mezzi della ditta hanno approfittato di qualche buco e sono entrati nell’aiuola così amorevolmente curata dai residenti. Hanno iniziato a tagliare rami e così si sono visti pericolosi tronchi legati ad una semplice corda ondeggiare sopra le auto in sosta”.
“Alcuni cittadini infuriati si sono avvicinati per protestare con gli operatori, ma gli è stato risposto che non c’era bisogno di spostare le auto e che comunque la colpa era dei Vigili Urbani che non erano venuti ad apporre i divieti. Facciamo presente che due cartelli di divieto di sosta erano stati lasciati lungo il percorso ieri pomeriggio, senza nessun’altra segnalazione. Questo su ordine dell’incaricato del Servizio Giardini, da noi sentito fin dentro le nostre case, che diceva di venire il giorno dopo a tagliare tutto e se c’era qualche auto che dava fastidio l’avrebbero fatta portare via. Riteniamo – conclude il presidente del Comitato Sentinelle degli alberi della Roma-Lido – che come cittadini meriteremmo un po’ più di rispetto, anche se abitiamo in via Bertolotto, una via che evidentemente, essendo il luogo di nascita delle Sentinelle degli alberi Roma Lido, a qualcuno da fastidio solo sentirla nominare”.
Fonte notizia Romatoday

Cerca anche

riqualificaquattro

X Municipio: CasaPound riqualifica parco di via W. Ferrari all’Infernetto

Roma, 2 luglio – “Questa mattina una trentina tra volontari di CasaPound e residenti del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *