Home / News / Progetto Estate Sicura, ancora non siglato dai sindacati di categoria

Progetto Estate Sicura, ancora non siglato dai sindacati di categoria

SMI-LAZIO: IL PROGETTO “ESTATE SICURA”, ATTIVATO AD OSTIA DALLA ASL RMD, NON E’ STATO SIGLATO DA ALCUN SINDACATO DI CATEGORIA E DUPLICA SERVIZI SANITARI GIA’ PRESENTI SUL TERRITORIO, CREANDO DISORIENTAMENTO DELL’UTENZA

(Roma, 30 giugno) – Critico lo Smi-Lazio relativamente al progetto “Estate Sicura” promosso dalla Asl RomaD che prevede l’attivazione, dal 21 giugno al 14 settembre, ad Ostia (in viale Vega 3), di un Ambulatorio per i codici bianchi, gestito dai medici di medicina generale nei festivi e prefestivi.

Per Lionello Petruccioli, segretario aziendale RmD: «Ad oggi risulta assolutamente falsa la notizia diffusa dalla stessa Asl che sia stato siglato un accordo tra l’Azienda e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative, per la gestione e l’organizzazione del progetto in questione».

Il progetto merita, infatti, «maggiori approfondimenti tenendo conto, per esempio, delle strutture sanitarie già esistenti, come i nuclei di cure primarie aperti 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno». In questa ottica, lo scorso 20 giugno, la delegazione sindacale dello Smi-Lazio, in una lettera inviata all’attenzione di Vincenzo Panella, direttore generale della Asl Rmd e di Flori Degrassi, responsabile della programmazione sanitaria alla Regione Lazio, ha sollevato alcune perplessità circa il programma “Estate Sicura”.

«Vorremmo capire la ragione per cui, tale progetto, non sia stato affidato, direttamente, ai medici di Continuità Assistenziale (ex guardia medica), che svolgono già la loro attività presso il Centro in cui è stato attivato l’Ambulatorio, con conseguente vantaggio economico anche per la Asl», ha sottolineato ancora il Sindacalista, che ha concluso: «Bisogna, dunque, fare chiarezza sul sistema di inclusione dei medici di medicina generale al progetto, nonché sulla struttura organizzativa dello stesso».

Smi-Lazio Ufficio Stampa

Elisabetta Menga
349/ 21.19.335
elisabettamenga@gmail.com
www.smilazio.org

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *