Home / Cronaca / Ragazza in coma dopo lite con il fidanzato
ragazza in coma per lite

Ragazza in coma dopo lite con il fidanzato

L’episodio, accaduto a Vitinia, vede coinvolti una 19enne e un muratore romano di 35 anni.

ragazza in coma per liteGravissimo episodio accaduto a Roma: una ragazza di 19 anni è entrata in coma dopo essere stata picchiata dal suo fidanzato durante una lite. L’uomo, un muratore romano di 35 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Ostia. L’episodio è accaduto la scorsa notte a Vitinia, alla periferia della capitale. 
Dopo averla pestata a sangue, colpendola anche alla testa, il fidanzato e convivente della donna, ha chiamato il 118. Accortisi degli ematomi, i sanitari hanno allertato i Carabinieri. La donna è stata poi sottoposta a un intervento all’ospedale Grassi di Ostia per ridurre l’ematoma e secondo ulteriori fonti, trasferita in un secondo momento al San Camillo in un secondo momento.
Fonte notizia il Quotidiano del Lazio.

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *