Home / News / Rapina alle Poste con fucile da sub
Poste-Italiane

Rapina alle Poste con fucile da sub

L’uomo è entrato nell’ufficio di via del Sommergibile minacciando impiegati e clienti con l’arma subacquea: nessun ferito. È poi fuggito senza lasciare tracce.

E’ entrato nell’ufficio postale con un fucile da sub ed è fuggito con il contenuto di una cassa. Rapina-lampo intorno alle 13 alla Posta di via del Sommergibile a Ostia Ponente, XIII Municipio di Roma Capitale. Il bandito, con il volto nascosto da un casco integrale, ha fatto irruzione nel locale brandendo il fucile da sub: sotto la minaccia dell’arma «non convenzionale», ha tenuto sotto scacco clienti e impiegati, per poi farsi consegnare il contante in cassa.

NESSUN FERITO – Sono stati momenti di paura nell’ufficio postale: nessuno è rimasto ferito. Ancora da stabilire l’entità del bottino. Sul posto la Polizia del commissariato Lido: gli investigatori coordinati dal dirigente Antonio Franco sono già a caccia del rapinatore. Pochi mesi fa lo stesso ufficio era stato rapinato da un malvivente armato di un’accetta.

Fonte notizia Corriere della Sera

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *