Home / News / Rapina alle Poste con fucile da sub

Rapina alle Poste con fucile da sub

L’uomo è entrato nell’ufficio di via del Sommergibile minacciando impiegati e clienti con l’arma subacquea: nessun ferito. È poi fuggito senza lasciare tracce.

E’ entrato nell’ufficio postale con un fucile da sub ed è fuggito con il contenuto di una cassa. Rapina-lampo intorno alle 13 alla Posta di via del Sommergibile a Ostia Ponente, XIII Municipio di Roma Capitale. Il bandito, con il volto nascosto da un casco integrale, ha fatto irruzione nel locale brandendo il fucile da sub: sotto la minaccia dell’arma «non convenzionale», ha tenuto sotto scacco clienti e impiegati, per poi farsi consegnare il contante in cassa.

NESSUN FERITO – Sono stati momenti di paura nell’ufficio postale: nessuno è rimasto ferito. Ancora da stabilire l’entità del bottino. Sul posto la Polizia del commissariato Lido: gli investigatori coordinati dal dirigente Antonio Franco sono già a caccia del rapinatore. Pochi mesi fa lo stesso ufficio era stato rapinato da un malvivente armato di un’accetta.

Fonte notizia Corriere della Sera

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *