Home / News / Rissa al bando per le spiagge libere Calci tra consiglieri, arriva il 118

Rissa al bando per le spiagge libere Calci tra consiglieri, arriva il 118

Il bando per l’affidamento delle spiagge libere ha scatenato una rissa nell’aula del XIII Municipio. Al centro del ring Pier Francesco Marchesi, Pdl, e Paolo Orneli, Pd: il primo ha dato un calcione al secondo da pieno cartellino rosso.
Sono intervenuti i Vigili Urbani e il 118 per l’assistenza medica all’esponente di sinistra. Altissima la tensione nella Massimo Di Somma con scambi di accuse, urla e spintoni. Denunce e controdenunce stanno per essere spedite.

La polemica era preannunciata, la rissa naturalmente no. Tutto nasce dalla pubblicazione della gara venerdì scorso che prevede l’assegnazione di dieci lotti tra Ostia Ponente e Levante. Chioschi e gestione della spiaggia, in cambio della manutenzione, compreso ripascimento, e l’accesso all’arenile: questi gli accordi cui dovranno far fronte i soggetti privati che potranno partecipare al bando. Troppo lunga la durata della convenzione (4 anni più altri 8 rinnovabili) quando la concessione delle spiagge per il Municipio XIII scade nel 2015 e troppi i metri quadri che occuperanno le spiagge. Questi i punti controversi su cui si è aperto il dibattito. Argomenti spigolosi e molto sentiti, che hanno portato alla degenerazione in rissa e a tutto il carosello che si è messo in moto intorno a questa faccenda: l’arrivo dei vigili, dell’ambulanza del 118, del caos e del parapiglia prima e dopo la parentesi Far West. L’occupazione del Municipio da parte dei consiglieri Pd ha concluso la giornata.

Fonte notizia il Messaggero

Cerca anche

palestra scolastica

‘Palestre scolastiche. Appello al Sindaco Raggi: assicurare subito un nuovo bando per assegnazione alle Associazioni’. Questo l’appello del Comitato X Municipio – Mare di Roma

Ostia – “Riteniamo sia un fatto gravissimo, tanto sul piano sociale quanto su quello economico, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *