Home / News / Roma, CasaPound interviene ad Acilia su emergenza rifiuti: «Qui per aiutare residenti esasperati»
CasaPound ad Acilia per emergenza rifiuti 2

Roma, CasaPound interviene ad Acilia su emergenza rifiuti: «Qui per aiutare residenti esasperati»

Roma, 7 luglio – «Siamo qui per aiutare i residenti esasperati dopo aver ricevuto decine di segnalazioni». Così Luca Marsella, responsabile di CasaPound nel X Municipio di Roma, spiega i motivi dell’ultima azione del movimento che con una ventina di volontari è intervenuto sull’emergenza rifiuti ad Acilia.

«L’unica cosa che possiamo fare e che stiamo facendo – ha spiegato Marsella – è raccogliere l’immondizia abbandonata sulla strada e riempire i pochi cassonetti vuoti per restituire un po’ di decoro al quartiere. Abbiamo deciso di intervenire qui, in particolare nella zona del Villaggio San Giorgio, perché è una delle zone più colpite dalla situazione ma che è la medesima in tutta Roma. Roma è abbandonata al degrado e questo è lo spettacolo indecoroso che la Capitale offre ai romani ed ai turisti: al nuovo sindaco Raggi, impegnata a risolvere questioni di partito, diciamo di affrettarsi e prendere in mano queste situazioni che non si risolvono con lettere e carte bollate ma con interventi decisi e soluzioni concrete. In particolare questo municipio, commissariato per mafia, sta lentamente morendo ucciso dal degrado e dall’indifferenza delle istituzioni e proprio per questo crediamo sia necessario andare al voto il più presto per ristabilire ordine prima che sia troppo tardi».

CasaPound ad Acilia per emergenza rifiuti

CasaPound ad Acilia per emergenza rifiuti 3

CasaPound ad Acilia per emergenza rifiuti 4

CasaPound ad Acilia per emergenza rifiuti 5

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *