Home / News / Roma, residenti e CasaPound contestano Fassina a Nuova Ostia
Stefano Fassina

Roma, residenti e CasaPound contestano Fassina a Nuova Ostia

Roma, 16 Giugno – “Non so cosa si inventeranno ma quella di oggi è stata una contestazione sacrosanta di residenti che da sei mesi sono in lotta contro gli sgomberi del quartiere”.

È questo il commento di Luca Marsella, responsabile di CasaPound sul litorale romano a margine della conferenza stampa organizzata da Fassina a piazza Gasparri ad Ostia. L’iniziativa è stata interrotta e duramente contestata da decine di residenti ed alcuni militanti di CasaPound che hanno accusato Sinistra Italiana “di voler dividere una mobilitazione che va avanti da mesi per fini politici”. “Solo dopo il nostro successo elettorale – ha aggiunto Carlotta Chiaraluce, portavoce di Cpi nel X Municipio – la sinistra si è accorta di un problema che riguarda 1200 famiglie che rischiano di perdere casa per colpa del rapporto marcio tra Comune di Roma e costruttori. Invece di utilizzare documenti ottenuti da noi per strumentalizzare – ha continuato Chiaraluce – la sinistra dovrebbe riflettere sul fatto che questa città è stata amministrata da loro per decenni e sulle proprie responsabilità”. “Se davvero Fassina ha a cuore il destino dei cittadini di Nuova Ostia – ha concluso Marsella – partecipi al corteo che abbiamo indetto per giovedì 23 giugno alle ore 20.30 all’ingresso del porto. Siamo certi che non lo farà, perché purtroppo oggi Sinistra Italiana era a piazza Gasparri soltanto a provocare ed a spaccare la protesta dei residenti e l’accoglienza che hanno ricevuto dovevano aspettarsela”.

Conferenza Piazza Gasparri - Fassina

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Un commento

  1. Mirella Arcamone

    Ci si aspetterebbe onesta cronaca e si trova un megafono di casa pound…

    Stando alle reazioni aggressive dei soggetti coinvolti … La venuta di Fassina ha dato molto e sano fastidio su questo territorio… Chi specula sul bisogno, la paura e la disperazione (dietro qualsiasi maschera si nasconda) vede il proprio potere messo in pericolo da parte di chi vuole prendere in carico politicamente i problemi dei cittadini (lavoratori, inquilini ricattati, disabili, bambini…)…
    Minacce, urla, aggressioni… Al chiuso e all’aperto.. Di persona o su FB… La venuta di Fassina e la politica di ascolto e rappresentanza collettiva dei diritti di Sinistra Italiana X Municipio dà molto fastidio a chi gestisce potere… A chi “sfama” con elemosine e pseudo-favori, rendendo i cittadini dei sudditi… E STRANAMENTE SONO TUTTI D’ACCORDO NEL DIRE che FASSINA È VENUTO PER FAVORIRE IL PD. DISONESTI FINO IN FONDO… HA DICHIARATO ANCORA NO AL PD E SCHEDA NULLA.
    Ps. C’erano almeno cento cittadini; genitori insegnarti, società sportive e ABITANTI DEL QUARTIERE CHE HANNO DIALOGATO E AVUTO RISPOSTA E IMPEGNI PRECISI..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *