Home / Roma News / Roma: ‘Riaprite il castello’, striscione di CasaPound ad Ostia Antica
giulio II

Roma: ‘Riaprite il castello’, striscione di CasaPound ad Ostia Antica

Marsella: una vergogna che sia chiuso da oltre un anno, pronti a nuove azioni con residenti

Roma, 31 Marzo – Un lungo striscione che recitava “Riaprite il castello” è stato affisso da CasaPound sulla recinzione del castello di Giulio II ad Ostia Antica, nel X Municipio di Roma questa notte. “La nostra è un’azione simbolica – ha spiegato Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano – ma siamo pronti a nuove iniziative con i residenti che da tempo lamentano la chiusura immotivata del castello rinascimentale che dura da oltre un anno. E’ una vergogna – ha continuato Marsella – vedere ogni giorno i turisti che si trovano davanti i cancelli chiusi. Le rare giornate di apertura sono da un anno state sospese ufficialmente per lavori di ristrutturazione di cui non si ha traccia ed i cittadini riferiscono di problemi con le spese di gestione e ciò è assurdo: non solo l’apertura del castello garantirebbe introiti che basterebbero a coprire le spese, la riapertura accompagnata da un piano di interventi per trasformare Ostia Antica in una ‘città del turismo’ consentirebbe di investire gli introiti per strade, allagamenti, scuole, trasporti e servizi. Abbiamo intenzione di andare fino in fondo e di sostenere politicamente questa sacrosanta battaglia dei cittadini e dei comitati di Ostia Antica. Sabato pomeriggio dalle 16 alle 19 – ha concluso Marsella – saremo in piazza Gregoriopoli per incontrare i residenti”.

Cerca anche

raccolta_firme

Legittima difesa: Idv, superate 300mila firme per proposta legge

“Dal Veneto alla Calabria, dalla Val D’Aosta alla Sicilia: la proposta di legge popolare dell’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *