Home / News / Roma: volontari di CasaPound e residenti presidieranno il quartiere nelle ore notturne da Infernetto a Casal Palocco
difendere Infernetto e Palocco 3

Roma: volontari di CasaPound e residenti presidieranno il quartiere nelle ore notturne da Infernetto a Casal Palocco

Marsella: basta furti, vogliamo sorvegliare le nostre case e garantire la sicurezza

Roma, 5 maggio – Volontari di CasaPound Italia e residenti del X Municipio di Roma si stanno organizzando per sorvegliare i propri quartieri nelle ore notturne dopo gli innumerevoli furti negli appartamenti. CasaPound ha messo a disposizione un numero telefonico da chiamare per essere inseriti nei turni di presidio dell’iniziativa che riguarderà Casal Palocco, Infernetto, Ostia Antica, Axa e Dragona. “Siamo stanchi – ha spiegato Luca Marsella, responsabile di Cpi sul litorale romano – dei furti negli appartamenti e nelle ville del nostro territorio messi in atto spesso da bande di stranieri. Vogliamo ridare sicurezza ai residenti di zone completamente abbandonate che ci hanno raccontato di non dormire più per la paura. Sorveglieremo i quartieri la notte organizzandoci in varie squadre che saranno in contatto tra loro e ci auguriamo in una considerevole partecipazione dei cittadini per garantire più turni. La nostra presenza sarà sicuramente un deterrente per chi ha intenzione di entrare nelle nostre case ma anche per i furti ed i danneggiamenti delle auto o delle attività commerciali. In base alle adesioni ed alle disponibilità cercheremo di essere in strada più giorni possibili. In una campagna elettorale dove i politici di ogni schieramento parlano di sicurezza spesso pur avendo già governato questa città senza cambiare una virgola, noi come al solito preferiamo agire ed essere utili nel difendere i nostri quartieri lasciando agli altri – ha concluso Marsella – le chiacchiere”.

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *